Maltempo Sardegna, il governatore: abbiamo evitato nuovi morti

MeteoWeb

“Questo è stato il risultato migliore che avremmo potuto ottenere e ha dimostrato il grande miglioramento e il passo avanti che la Sardegna, tutta insieme, ha fatto sul fronte della Protezione civile”

“Abbiamo raggiunto il primo obiettivo: evitare che vi fossero vittime nonostante la violenza dell’evento”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru al termine di un sopralluogo sulle zone della Gallura piu’ colpite ieri dal ciclone, accompagnato dagli assessori Paolo Maninchedda (Lavori pubblici) e Donatella Spano (Ambiente con delega alla Protezione civile). “Questo e’ stato il risultato migliore che avremmo potuto ottenere e ha dimostrato il grande miglioramento e il passo avanti che la Sardegna, tutta insieme, ha fatto sul fronte della Protezione civile”, ha chiarito il governatore. “In passato si e’ costruito in maniera scellerata – ha sottolineato – si sono fatti enormi errori per decenni. E con questo dobbiamo fare i conti, ma proprio a fronte di questo ora dobbiamo investire molto per mitigare il rischio e ridurre il pericolo per i nostri territori. Si deve correre e procedere con interventi essenziali”. Approfittando della presenza a Olbia del ministro dell’ Ambiente Gianluca Galletti, Pigliaru ha lanciato un’appello: “Chiediamo allo Stato di contribuire con risorse e regole adeguate, consentendo di accelerare i tempi nei quali eseguire le infrastrutture, perche’ non possiamo far passare gli otto anni di media che servono per realizzare le opere pubbliche”.