Maltempo Taranto: Ilva ferma gli impianti e manda a casa il personale

MeteoWeb

L’Ilva sta fermando alcuni impianti dello stabilimento di Taranto perché allagati

A causa del maltempo che da diverse ore si e’ abbattuto su Taranto, l’Ilva sta fermando alcuni impianti dello stabilimento di Taranto perche’ allagati e per motivi di sicurezza. Lo si apprende da fonti sindacali. Il personale e’ stato invitato dall’azienda a tornare a casa “ma possono tornare nelle proprie abitazioni – dice Vincenzo Castronuovo, della Fim Cisl – solo coloro che vengono con mezzi propri. Per tanti altri c’e’ il problema dei mezzi pubblici, che non ci sono non essendo questo orario di cambio turno, oltreche’ dell’impraticabilita’ delle strade”. Tra gli impianti gia’ fermati, segnala Castronuovo, ci sono i Treni nastri, la produzione lamiere e i tubifici, “le cui aree sono allagate e completamente inagibili. Sta piovendo tantissimo da ore e non c’e’ drenaggio”. Difficolta’ segnalate anche nelle acciaierie. “Siamo in attesa – conclude Castronuovo – che l’Ilva ci comunichi a stretto giro tutta la mappa degli impianti fermati a causa del maltempo”.