Maltempo Toscana: 289 interventi dei vigili del fuoco in 24 ore

MeteoWeb

Forte vento e precipitazioni concentrate (in provincia di Livorno si sono raggiunti i 180-220 mm di pioggia in 12 ore) ieri in Toscana

A causa del maltempo che ha interessato dalla giornata di ieri la Toscana, con forte vento e precipitazioni concentrate (in provincia di Livorno si sono raggiunti i 180-220 mm di pioggia in 12 ore), i vigili del fuoco sono stati impegnati in numerosi interventi di soccorso: nelle ultime 24 ore ne sono stati effettuati complessivamente 289. Nella giornata di ieri la provincia maggiormente interessata è stata quella di Livorno con 105 interventi effettuati e 12 ancora da evadere. In particolare è stata colpita la parte sud della provincia, nella zona tra Piombino e Populonia. In ausilio al personale normalmente in servizio al comando di Livorno e ai distaccamenti dipendenti, sono affluiti rinforzi da Prato, Lucca e Firenze, con oltre a 10 unità richiamate in servizio dal turno libero. Non si sono registrati particolari pericoli per la popolazione anche se, nel parco archeologico di Populonia, i sommozzatori del capoluogo labronico sono intervenuti per recuperare alcuni dipendenti che erano rimasti isolati in zone più elevate rispetto alle parti allagate dall’acqua. Per gestire al meglio la situazione il comando di Livorno ha inviato proprio personale presso i Coc (Centro Operativo Comunale) istituiti presso i comuni di Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo e Rio Marina. Nella notte il maltempo ha interessato anche le province di Lucca, dove sono stati effettuati 15 interventi per rami ed alberi pericolanti, e Pisa, dove sono stati effettuati interventi per allagamenti e danni da vento a carico di alberi e rami che potevano costituire pericolo per le persone.