Messina senz’acqua: continua l’emergenza idrica, attesa nave cisterna

MeteoWeb

Messina è senz’acqua, con conseguenti difficoltà soprattutto per determinate fasce della popolazione

Da sei giorni ormai Messina è senz’acqua, con conseguenti difficoltà soprattutto per determinate fasce della popolazione come anziani, malati e disabili. Intanto, come stabilito, gli uffici pubblici e le scuole di ogni ordine e grado restano chiusi oggi e domani. Per stasera è attesa in porto la nave cisterna di 5mila tonnellate con immissione diretta nelle condotte idriche. Inoltre, il dipartimento di Protezione civile della Regione, in stretto raccordo con la prefettura, ha confermato di essersi attivato per incrementare la dotazione dell’autoparco comunale e provvedere all’affidamento di un servizio di fornitura idrica attraverso, appunto, la nave-cisterna.