Messina senz’acqua: Palazzo Chigi “segue da vicino” l’emergenza idrica

MeteoWeb

A Messina si è operato per far convergere il maggior numero possibile di autobotti e una nave-cisterna

La Presidenza del Consiglio continua a seguire da vicino la situazione dell`emergenza idrica a Messina.
Lo si legge in una nota di Palazzo Chigi nella quale si spiega che in ripetuti contatti con le autorità competenti, il sottosegretario Claudio De Vincenti ha sollecitato le istituzioni locali ad effettuare in tempi rapidi le operazioni di ripristino della funzionalità dell`acquedotto.
A Messina, attraverso la Prefettura, spiega ancora la nota, si è operato per far convergere il maggior numero possibile di autobotti e una nave-cisterna.