Milano, Toscana Fuori Expo: dal 20 al 25 ottobre Yachting & Excellence Week ai Chiostri dell’Umanitaria

MeteoWeb

La Toscana che si racconta: marineria e portualità, gusto e cucina in navigazione, design e arte, formazione e turismo. Anteprima delle prossime edizioni di Seatec, rassegna e YARE, esclusivo evento business superyacht

Settimana dedicata alla nautica, al mare e alla portualità, al gusto e al buon cibo della tavola a bordo, al turismo e alla formazione di nuove professioni del settore. La “Yachting and Excellence Week”, organizzata da Navigo, Centro per l’innovazione e lo sviluppo della nautica avrà luogo dal 20 al 25 ottobre a Milano nella splendida cornice dei Chiostri dell’Umanitaria. La rassegna è ospite di Regione Toscana e Toscana Promozione nell’ambito di Toscana Fuori Expo, contenitore voluto per presentare e promuovere le innumerevoli peculiarità del territorio toscano: cultura e spettacolo, paesaggio e ambiente, qualità della vita, beni culturali, imprese e artigianalità innovative, distretti industriali e produttivi. Non ultimo, ovviamente, il tema del cibo in tutte le sue sfaccettature (produzioni di qualità food & wine, percorsi e itinerari enogastronomici, benessere e  salute) come d’obbligo nell’anno dell’Esposizione universale EXPO Milano 2015. Tutti gli eventi inseriti nella Yachting and Excellence Week proporranno  anche assaggi di piatti e prodotti tipici della filiera toscana, dop, doc e docg legati anche alla tradizione gastronomica marinara.

21 OTTOBRE – MISTRAL APPRODA A MILANO

Nel cuore del Mediterraneo  è nata la prima rete di porti e approdi MISTRAL PLUS, finanziata con i fondi comunitari EU 2007 – 2013. Un portfolio di 14 splendide località diverse e  particolari nel loro genere: per la Sardegna, Alghero, Marina di Arbatax, Porto Torres Marina di Cormorano, Marina di Stintino, per la Liguria,  Cantiere Valdettaro, Marina del Fezzano, Marina del Ponte, Porto Lotti, per la Toscana, Rio Marina, Marina di Cavo, Porto Azzurro, Viareggio Yacht Broker e la Corsica, Porto Toga di Bastia, Saint Florent . Si tratta di un esempio di partnership pubblico-privata che valorizza l’imprenditoria della filiera della nautica: circa 4000 posti barca, forza lavoro di oltre 170 persone, n vasto indotto di imprese commerciali, turistiche, cantieri, servizi di rimessaggio, dragaggi e scuole di sport e tanto altro ancora. Un infodesk sarà a disposizione dei partecipanti per dare informazioni sulle opportunità e i servizi della rete dei porti Mistral plus. In programma eventi di video art, la partecipazione dell’associazione PROGETTO MARE – fondata da un gruppo di giovani operatori ed esperti dell’ambiente marino: biologi marini, scienziati ambientali, skipper, istruttori di vela e di subacquea, guide ambientali escursionistiche. Nel tardo pomeriggio aperitivo e presentazione libri.

22 OTTOBRE – PISA CITTA’ DI CULTURA, DI SPORT, MARINARA. CON UN RACCONTO DELL’ATTORE ROBERTO FARNESI

La Società Navicelli di Pisa SpA in partnership con i suoi soci il Comune, la Provincia e la Camera di

Commercio di Pisa curerà – all’interno della settimana –  l’organizzazione di una giornata dedicata interamente alla città di Pisa con un focus sul tema della navigabilità e delle eccellenze del territorio per analizzare i fattori di crescita e di sviluppo del sistema economico integrato a livello territoriale in termini di sostenibilità ambientale, innovazione e riqualificazione urbana. LA NAUTICA PISANA E IL SISTEMA ECONOMICO TERRITORIALE: SVILUPPO E PROSPETTIVE è il titolo della tavola rotonda della mattina in cui ci sarà spazio per presentare e discutere delle prospettive di sviluppo per il rilancio dell’area costiera della regione e del ruolo che la Città di Pisa potrà assumere nel prossimo settennio di programmazione nell’Alto Mediterraneo. Roberto Farnesi, attore pisano interprete di fiction e film di successo Nel pomeriggio, La pisanità nello spettacolo: il racconto di Roberto Farnesi, attore pisano famoso per tante interpretazioni di successo in fiction e film. A seguire il seminario Città italiana della cultura: Pisa città candidata focalizzerà le eccellenze con un incontro dedicato alla storia e alla cultura (con quella di città della ricerca, dell’innovazione e dell’alta tecnologia). A seguire, la presentazione di un progetto integrato nell’agenda strategica. Degustazione di vini, show cooking & lab e una cena di tradizione toscana a cura de “La Bottega del Parco” intervallano la giornata.

23 OTTOBRE – YARE E SEATEC.  ARTE, GUSTO E DESIGN A BORDO – Il 23 ottobre sarà la giornata dedicata alla presentazione alla stampa di un’anteprima delle prossime edizioni di 14° Seatec, 8° Compotec e 6° YARE 2016 in programma dal 6 all’8 aprile a Viareggio e a Marina di Carrara. Nel corso della giornata, a partire dal mattino, sono previste interessanti iniziative legate, al food, allo stile e al design degli ambienti a bordo, al made in Italy negli arredi, alle collezioni d’arte degli yacht e all’internazionalizzazione delle imprese. Un viaggio nel gusto e nell’arte attraverso la scoperta dei temi che hanno da sempre legato l’uomo al mare. Ospiti dei seminari giornalisti, imprese del settore supply, comandanti, chef e esperti di marketing culturale. Degustazioni e cena a cura della cuoca di cuoca di bordo Mariateresa Crispino con gli ingredienti di un’ideale cambusa e dello chef versiliese Alessandro Luchinelli.

24 OTTOBRE – SCOPRIRE IL TERRITORIO ATTRAVERSO LA FORMAZIONE 

Fondazione Campus, insieme a Smart Valley – Valle del Serchio proporrà una giornata di confronto sui temi della formazione, del territorio e della nautica. Una iniziativa per la quale Campus, in collaborazione con una delle prime reti d’imprese in Italia, Smart Valley, ha messo a punto un programma dal titolo “Discovering the Tuscany Excellence throught Training and Territory”.

Territorio e turismo esperienziale. Nautica e turismo sono estremamente legati, soprattutto in Toscana dove la bellezza del territorio, l’eterogeneità dell’offerta rappresenta di per sé un motivo di scelta anche del porto ospitante.  Presenti aziende di prodotti tipici di alcuni territori che proporranno un percorso esperienziale food & wine. Nella stessa giornata si parlerà di alta formazione e nuove professioni nella nautica e nel turismo e delle opportunità di lavoro nei distretti nautici toscani.  Protagonisti anche gli studenti della scuola MADE (Management dell’Accoglienza e Discipline Enogastronomiche) della Fondazione Campus che saranno coinvolti in alcuni degli showcooking e delle degustazioni organizzati da Navigo.