Mongolfiera precipita a Montescaglioso: i corpi trovati a grande distanza dal pallone aerostatico

MeteoWeb

I corpi dei due studenti morti sono stati trovati a notevole distanza dal pallone aerostatico a Montescaglioso, ciò fa supporre che siano precipitati prima dal cestello per motivi che dovranno essere chiariti

A Montescaglioso, in una zona piuttosto impervia, sono ancora al lavoro le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica della tragedia avvenuta al primo giorno del festival delle mongolfiere, annullato per lutto. I corpi dei due studenti morti sono stati trovati a notevole distanza dal pallone aerostatico, ciò fa supporre che siano precipitati prima dal cestello per motivi che dovranno essere chiariti. Importanti saranno le testimonianze, a cominciare da quella del manovratore che è rimasto ferito. E’ ancora da accertare la causa dell’improvvisa e violenta perdita di quota del pallone aerostatico. Il luogo di caduta è una zona piuttosto impervia, nei pressi di una cava. Le vittime frequentavano l’ITCG Loperfido-Olivetti di Matera. La scuola quest’anno era partner della manifestazione, anche a scopi didattici, avendo un corso di aeronautica.