Neve e freddo travolgono la Russia, bufera di neve paralizza la città di Leninogorsk

MeteoWeb

Come ampiamente previsto e documentato il freddo è tornato ad invadere la Russia europea e parte dei paesi dell’Europa orientale, dalla Finlandia all’Ucraina, determinando un brusco calo delle temperature che nelle ore notturne, grazie all’ingresso del nocciolo freddo scivolato direttamente dal mare di Barents, sono scese abbondantemente sotto gli +0°C.

Rtavn541Ma oltre alle prime gelate l’irrompere dell’aria molto fredda dalle latitudini artiche sta anche contribuendo ad alimentare una vasta depressione extratropicale (associata ad una intensa “anomalia della tropopausa dinamica”), interamente riempita di aria molto fredda d’estrazione artica, che arrecherà condizioni di maltempo dalle caratteristiche invernali su gran parte del territorio russo, dall’area moscovita fino alla regione degli Urali. Proprio in queste ore nevicate diffuse e intensi rovesci di neve stanno colpendo buona parte del bacino del Volga e i vari Oblast (province) a ridosso della regione degli Urali, dove sta transitando il grosso fronte freddo che precede l’avanzata dell’avvezione artica sulla pianura Sarmatica.

L'abbondante nevicata nella città di Leninogorsk. Fonte VK
L’abbondante nevicata nella città di Leninogorsk. Fonte VK

La gran parte della nuvolosità che dà origine alle nevicate si localizza proprio a ridosso del fronte freddo, lì dove l’aria molto fredda post-frontale si incunea al di sotto di quella più umida e mite preesistente nei pressi del suolo, determinando intense correnti ascensionali che favoriscono lo sviluppo di una diffusa nuvolosità di carattere cumuliforme. Un vero e proprio “blizzard”, nel pomeriggio odierno, ha investito la città di Leninogorsk, che si trova nella Repubblica autonoma del Tatarstan, dove in poche ore sono caduti fino a oltre 35 cm di neve fresca. La forte nevicata, accompagnata da una sostenuta e gelida ventilazione da O-NO, ha fatto scivolare il termometro su valori di -1°C -2°C anche in pieno giorno, rendendo l’atmosfera piuttosto gelida. La nevicata, molto intensa, ha causato anche notevoli inconvenienti, rendendo molte strade impraticabili e paralizzando i trasporti. Intanto sui vari social russi, fra cui VK, in queste ore è possibile osservare tantissimi video e fotografie che descrivono l’evento nevoso.