Previsioni Meteo: il bollettino dell’aeronautica militare fino al 23 ottobre

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a venerdì 23 ottobre

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: pressione in temporaneo aumento sulla nostra penisola pur con la presenza di un flusso di correnti umide prevalentemente occidentali che mantiene attiva una debole e locale instabilita’ specie al centro nord. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: nuvolosita’ variabile con ampie schiarite alternate a sporadici annuvolamenti che, sui settori alpini e prealpini, sulla Liguria e sulle coste adriatiche potranno risultare piu’ consistenti ed essere associati a qualche debole ed isolata pioggia; dalla serata si assistera’ sia ad un graduale aumento delle nubi ad iniziare dal nord ovest, sia ad un intensificazione delle foschie nelle aree pianeggianti.

Servizio-Meteorologico-MilitareCentro e Sardegna: sulla Sardegna poco nuvoloso per nubi in prevalenza medio alte in intensificazione serale; sulle restanti regioni nuvolosita’ irregolare con prevalenza di schiarite ma con temporanei addensamenti che potranno dar luogo ad isolati deboli piovaschi su alta Toscana e Abruzzo in attenuazione serale. Foschie e locali banchi di nebbia interesseranno le vallate interne durante la notte e soprattutto al primo mattino. Sud e Sicilia: residui annuvolamenti sulla campania associati a brevi ed isolate precipitazioni ma con tendenza al miglioramento; ampie schiarite si alterneranno a locali velature sul resto delle regioni. Temperature: minime in lieve diminuzione al centro peninsulare e su aree joniche, senza notevoli variazioni sul resto del Paese, al piu’ in lieve aumento sulla Sardegna. Venti: deboli in prevalenza di direzione variabile tendenti a ruotare temporanemanete da sud-est e a rinforzare, sulle due isole maggiori. Mari: da poco mossi a mossi tutti i bacini.

aeronautica militare1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: cielo molto nuvoloso o coperto un po’ su tutte le regioni con deboli precipitazioni sull’arco alpino e sulla Liguria in rapida estensione all’Emilia-Romagna ed in intensificazione su quest’ultima dalla serata quando si verificheranno anche rovesci e locali temporali; neve oltre i 1700 metri. Centro e Sardegna: cielo velato sulla Sardegna, in parziale dissolvimento serale; addensamenti in rapida intensificazione mattutina sulle regioni tirreniche con deboli piogge all’inizio solo sulla Toscana e poi anche sul Lazio; dal pomeriggio nuvolosita’ e fenomenologia si estenderanno pure alle restanti regioni, aumentando di entita’ ed assumendo prevalente carattere di rovescio o temporale specialmente sul settore occidentale. Sud e Sicilia: tempo stabile e soleggiato un po’ ovunque salvo transito di locali velature anche compatte. Temperature: minime in aumento sulle regioni settentrionali e sulla Sardegna, generalmente stazionarie sul resto delle regioni; massime in diminuzione sulla Pianura Padana, in rialzo sulle restanti zone, piu’ marcato sulla sardegna. Venti: deboli di dai quadranti meridionali sulle regioni tirreniche con locali rinforzi sulla Sicilia; deboli di direzione variabile altrove. Mari: mossi il Mar ed il Canale di Sardegna con moto ondoso in attenuazione; poco mossi i restanti bacini, tendenti a divenire mossi lo stretto di Sicilia ed il Tirreno centroccidentale.

aeronautica militare logoIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. LUNEDI’ 19 OTTOBRE Nord: cielo molto nuvoloso o coperto sul triveneto e sull’Emilia-Romagna con deboli precipitazioni ma anche a carattere di rovescio o temporalesco; nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sulle restanti zone. Centro e Sardegna: condizioni di maltempo su tutte le regioni peninsulari con molte nubi e piogge diffuse, rovesci e temporali, piu’ intense sul basso Lazio, in graduale attenuazione dalla serata; sulla Sardegna da parzialmente a molto nuvoloso con locali piogge, anche sottoforma di rovesci, sul settore settentrionale. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto su Molise ed alta Campania con precipitazioni diffuse localmente intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in estensione pomeridiana alla Puglia settentrionale; velature temporaneamente compatte sulle restanti zone, in prevalenza sereno sulla Sicilia. Temperature: minime in aumento su regioni peninsulari centrali, meridionali e Sardegna, stazionarie altrove; massime in tenue rialzo su nord-ovest, Lombardia , Emilia, Toscana e Lazio, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone. Venti: deboli dai quadranti meridionali al sud, con locali rinforzi sul trapanese; deboli in prevalenza di direzione variabile altrove. Mari: mosso localmente molto mosso al largo il Tirreno centrosettentrionale; poco mossi i restanti bacini, localmente mossi lo stretto di Sicilia, l’Adriatico ed il Mar di Sardegna. MARTEDI’ 20: cielo molto nuvoloso o coperto al centro-sud e sulla Romagna con piogge e rovesci localmente a carattere temporalesco, piu’ intensi sulla Campania; sereno o poco nuvoloso altrove. Dalla sera miglioramento su Romagna, Toscana, Marche ed Umbria. Venti deboli dai quadranti meridionali sulle regioni joniche, di direzione variabile od al piu’ settentrionali sulle restanti zone. Mossi il Tirreno centrosettentrionale e lo Stretto di Sicilia, poco mossi i restanti bacini, localmente mossi il ligure e l’alto Adriatico. MERCOLEDI’ 21: ancora maltempo al sud e su Lazio ed Abruzzo con precipitazioni localmente a carattere di rovescio o temporale, in lento miglioramento a partire dalle regioni piu’ settentrionali; stabile e pressoche’ soleggiato altrove. GIOVEDI’ 22VENERDI’ 23: molte nubi, piogge e temporali su Calabria, Sicilia e Salento, anche di forte intensita’, in attenuazione pomeridiana sull’area adriatica; bel tempo altrove anche se in presenza di velature anche compatte di passaggio. Venerdi’ sole un po’ su tutto il territorio.