Ricerca: studio evidenzia legame tra statura e cancro, le persone alte più a rischio

MeteoWeb

Non è il primo lavoro ad aver evidenziato un legame tra statura e rischio tumori, ma è il primo che ha coinvolto un campione così grande di individui e per tanto tempo

Essere di bassa statura potrebbe rappresentare uno ‘scudo’ contro il cancro: lo suggerisce uno studio condotto in Svezia dall’Istituto Karolinska e dall’Universita’ di Stoccolma da cui emerge che le persone piu’ alte hanno un rischio maggiore di ammalarsi di tumore. Lo studio sara’ presentato al 54/mo meeting annuale della societa’ europea di endocrinologia pediatrica che si svolge a Barcellona. Non e’ il primo lavoro ad aver evidenziato un legame tra statura e rischio tumori, ma e’ il primo che ha coinvolto un campione cosi’ grande di individui e per tanto tempo: ben 55 milioni di persone nate in Svezia tra 1938 e 1991 la cui altezza da adulti andava da un minimo di 1 metro fino ad un massimo di 2 metri e 25 centimetri. I ricercatori hanno poi seguito il campione a partire dal 1958 fino alla fine del 2011 e hanno trovato che per ogni 10 centimetri in piu’ di altezza, il rischio di sviluppare un tumore cresce del 18% nelle donne e dell’11% nei maschi. Inoltre, le donne piu’ alte hanno un rischio del 20% maggiore di ammalarsi di cancro al seno, mentre il rischio di melanoma aumenta del 30% ogni 10 centimetri in piu’ di altezza sia tra i maschi sia tra le femmine.