Salute: lavare i piatti è un antistress, rilassa e ispira

MeteoWeb

Secondo la scienza lavare i piatti riduce lo stress e aumenta il benessere

Discutere su chi debba lavare i piatti è un’abitudine in molte case. Dagli studenti universitari alle coppie consolidate, molti cercano di evitare il rito di fine pasto, spesso ‘rifilandolo’ a chi non è abbastanza veloce a trovare una scusa. Eppure, anche se la tentazione di lasciare i piatti sporchi nel lavandino fino al giorno successivo è forte, secondo la scienza sfregare pentole e sciacquare bicchieri riduce lo stress e aumenta il benessere. Lo sostiene un gruppo americano della Florida State University, che ha pubblicato uno studio su ‘Mindfulness’. I ricercatori – riferisce il ‘Daily Mail’ – hanno chiesto a 51 studenti di lavare 18 piatti ciascuno dopo aver letto un testo. A metà di loro è stato assegnato un passaggio che descriveva l’esperienza sensoriale che stavano per vivere, in modo da aumentare la concentrazione sul compito che avrebbero eseguito, mentre gli altri, che sono serviti da gruppo controllo, hanno letto un estratto di tecniche del lavaggio dei piatti. Gli scienziati hanno poi chiesto ai ragazzi di valutare l’esperienza e hanno trovato che i livelli di stress erano scesi del 27% nel primo gruppo, mentre era salita del 25% l’ispirazione. Nel gruppo di controllo non sono stati registrati cambiamenti significativi.