Salute: lo smog aumenta il rischio leucemia nei bimbi, colpa del benzene

MeteoWeb

Il rischio di leucemia mieloblastica acuta può aumentare anche del 20%

I bambini che vivono vicino a strade trafficate con alti tassi di benzene sono piu’ a rischio di sviluppare una forma particolare di leucemia. Lo afferma uno studio dell’Inserm francese pubblicato dall’American Journal of Epidemiology, secondo cui il rischio di leucemia mieloblastica acuta puo’ aumentare anche del 20%. I ricercatori guidati da Daniel Hemon hanno studiato un database di 2760 casi di leucemia in tutta la Francia tra i 2002 e il 2007, confrontandoli con 30mila bambini che non avevano la malattia e usando gli indirizzi per stimare la vicinanza a grandi strade, la loro lunghezza e, solo per la zona di Parigi, anche la concentrazione del benzene in atmosfera. I bambini che vivevano a piu’ di 500 metri dalle strade grandi sono stati presi a riferimento, mentre quelli a 150 metri o meno sono stati considerati come quelli con l’esposizione piu’ alta. “Un aumento di 300 metri nella lunghezza delle strade vicino ai pazienti piu’ esposti e’ associata a una crescita del 20% del rischio di leucemia mieloblastica acuta – scrivono gli autori -, e questa associazione risulta rafforzata se si combina l’indicatore con il dato sul benzene”.