Scoprire la Croazia all’aria aperta in ogni periodo dell’anno

MeteoWeb

Vacanza immersi nella natura o all’insegna dell’avventura? La Croazia è la meta ideale per esplorazioni o volare alti sopra le nuvole con moltissime attività all’aperto tra cui scegliere

Se si è amanti dell’avventura e si vuole arricchire la propria vacanza di esperienze nuove ed emozionanti, che si preferisca stare a contatto la natura o sperimentare qualunque genere di sport, allora la Croazia è una meta da prendere decisamente in considerazione. Con le sue diversissime bellezze naturali, le sue acque limpide, le splendide montagne e i rigogliosi verdi paesaggi, la Croazia è molto più che un bel posto dove trascorrere le vacanze estive. Questo giovane ed energico Paese offre un’ampia gamma di invitanti attrazioni, in ogni periodo dell’anno, e merita di essere vissuta anche in bassa stagione, quando è ancora più autentica.

Ecco le 10 esperienze imperdibili da provare durante il proprio soggiorno a contatto con la natura in Croazia.

– Cambiare prospettiva dall’alto di una mongolfiera, fluttuando tra le nuvole e osservando uno dei panorami più belli del mondo. A seconda del vento, si può sorvolare Zagabria e ammirare splendide vedute sulla città oppure oltrepassarla, volando sopra le meravigliose colline di Zagorje. Gli orari delle escursioni sono al mattino, per godersi appieno il sorgere del sole o nelle ore serali, durante le quali il suolo è bagnato dalla luce dorata del tramonto. Qualsiasi orario si scelga, la magia di questa esperienza sarà davvero indimenticabile.

– Percorrere il fiume in kayak: Per i più avventurosi, andare in kayak sul fiume Mreznica è il modo perfetto per muoversi e contemporaneamente esplorare la bellezza della natura. Con le sue acque color smeraldo e la sua natura pura e incontaminata, il Mreznica è uno dei fiumi più affascinanti della Croazia. Moltissime cascate di travertino intervallate da acque tranquille lo rendono il posto ideale per il kayaking o la canoa. Oltre alla splendida limpidezza dell’acqua, si può godere anche di un paesaggio ricco di piante ed eccezionali specie animali che popolano l’area del Mreznica.

– Tuffarsi nel Biokovo: Se si è amanti del brivido, si deve decisamente provare il parapendio, alla scoperta della sorprendente natura del parco Biokovo, nel nord della Croazia: arrampicandosi sulla montagna, si potrà godere di un fantastico senso di libertà mentre si fluttua nell’aria. La vista è imparagonabile e permette di cogliere la straordinaria varietà del Paese: non c’è soltanto la rigogliosa natura, ma anche la vicina costa, con i suoi pittoreschi paesini.

– Esplorare la Slavonia in sella a un cavallo: I cavalli sono presenti in tutte le regioni croate, ma i più famosi si trovano nelle aree a nord-ovest. La Slavonia è ricca di maneggi e scuderie dove imparare a stare in sella. Dal momento in cui si cavalcheranno su queste nobili creature, non si riuscirà più a smettere di galoppare attraverso questo paesaggio magnifico.

– Pedalare intorno ai Laghi di Plitvice: Se per alcuni non c’è nulla di meglio di stare in sella a un cavallo, per altri è più piacevole saltare sul sellino di una bicicletta. Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice ha le più incantevoli piste ciclabili in Europa ed ogni area è aperta alle bici; questo permette agli amanti del ciclismo di godersi l’immensità dei colori di questo posto. Ancora più affascinanti delle piante sono le magnifiche cascate e insenature di questo parco. Anche per quelli meno allenati questa è un’esperienza imperdibile, dal momento che la maggior parte delle piste ciclabili non sono particolarmente difficili. Si deve semplicemente scegliere la strada che si preferisce e pedalare!

– Scalare le montagne fino alla vetta più alta: Il Velebit settentrionale è un altro meraviglioso parco nazionale che merita di essere visitato. Caratterizzato da una conformazione molto montuosa, lo si può esplorare al meglio solo con escursioni organizzate. L’area del parco include piste e sentieri, sia per turisti sia per escursionisti esperti, che portano alle cime più alte del monte Velebit. Non sorprende perciò che la Commissione Europea abbia nominato il parco una Destinazione Europea di Eccellenza (EDEN): il parco coniuga due differenti scenari, la regione costiera e la zona montuosa. Le pendici della montagna ospitano specie animali come gatti selvatici, orsi e lupi; profondi burroni e caverne contribuiscono alla ricca diversità del paesaggio.

– Rilassarsi in una toplice (centro termale): Nella parte più a nord della Croazia, a 20 minuti da Varazdin, si trovano le sorgenti di Varazdinske Toplice. Come molti dei centri termali della Croazia, Varazdinske Toplice era già frequentata all’epoca dei romani. Il piccolo e affascinante paesino permette di assaporare la cultura dei tempi che furono: dietro la moderna spa si trovano i resti dell’antico bagno romano Aquae lasae, prevalentemente utilizzato durante il III secolo. Nonostante quest’ultimo sia oggi soltanto un sito archeologico, la nuova e moderna spa permette ai visitatori di immergersi nelle sorgenti di acqua calda, che possono raggiungere una temperatura di 58°C (136°F).

– Osservare la grande varietà di uccelli a Kopacki rit. Un tesoro naturale che offre un’esperienza unica agli amanti della natura incontaminata. Con i suoi numerosissimi stagni e laghetti questo parco è uno dei più vasti, importanti e più interessanti terreni acquatici intatti e preservati in Europa. Per questo, il parco naturale ospita circa 260 specie di uccelli diversi, che rendono il birdwatching particolarmente emozionante sia per principianti sia per esperti. Nonostante questo hobby piacevole e salutare non è considerato un’attività di gruppo, i principianti possono richiedere l’accompagnamento di una guida ben preparata, in grado di distinguere le singole razze.

– Fare un tour guidato nella grotta Modri? in Rovanjska e vivere un’esperienza mozzafiato. Attrezzati con tute e caschetti si può andare alla scoperta dell’impressionante grotta di roccia stalagmitica. Grazie a una guida qualificata, si ammireranno sorgenti sotterranee, circondati dall’incantevole spettacolo di innumerevoli stalagmiti. La stessa caverna è una vera meraviglia, quasi interamente intoccata: non ci sono luci, né rotaie o interventi da parte dell’uomo al suo interno. Se ci si trova nell’area di Zadar, è un luogo da visitare assolutamente.

 Provare lo zip-line a Omiš: Se si è in cerca di una scarica di adrenalina, allora bisogna calarsi senza timori nel canyon del fiume Cetina, lungo dei cavi di acciaio. Legati saldamente con una cintura, si può correre su otto fili, per una lunghezza totale di 2,1 km. Questa emozionante avventura regalerà tre ore di divertimento indimenticabile tra verdi montagne e laghi blu cristallini. A meno che non si soffra di acrofobia, questa esperienza sarà il non plus ultra per gli amanti dell’azione.

###

La Croazia

Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all’Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta un ricco patrimonio culturale. Oggi, la storia si combina alla perfezione con uno spirito giovane e un’energia vibrante, che la rendono irresistibile a coloro che cercano un’esperienza di soggiorno diverso. Per tutto l’anno, si può godere di una bellezza naturale mozzafiato, di coste sconfinate, di una gastronomia variegata, di avventura, sport e wellness. Che si esplori il centro storico di Dubrovnik, Sito del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, si passi da un’isola all’altra nell’arcipelago di Spalato, si vada a caccia di tartufi in Istria, si faccia parapendio intorno ai Laghi di Plitvice, ci si addentri per le stradine e i passaggi nascosti di Zagabria, si faccia birdwatching a Kopacki rit, si faccia festa per tutta la notte sulla spiaggia Zrce di Novalja o si passi del tempo in famiglia sulla spiaggia di Zlatni Rat, la Croazia soddisfa davvero ogni esigenza di vacanza.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: http://croatia.hr