Terremoto, bilancio sempre più grave in Afghanistan: 12 ragazze morte nella calca a scuola

MeteoWeb

Il terremoto in Afghanistan di questo pomeriggio ha causato la morte di 84 persone, ma si teme che il bilancio possa salire ora dopo ora

La scossa di oggi pomeriggio ha causato 84 vittime in Afghanistan, tra cui 12 studentesse morte in una ressa durante l’evacuazione della loro scuola. L’incidente, avvenuto in un istituto femminile a Talugan, capoluogo della provincia settentrionale di Takhar, e’ stato confermato all’ANSA dal portavoce del governatore Sunnatullah Timour. I feriti sono almeno 230, secondo gli ultimi bollettini medici. Si teme che il bilancio possa aumentare. “Altre 25 ragazze sono rimaste ferite – ha precisato – e sette di loro sono in gravi condizioni”. Le studentesse sono rimaste schiacciate nel fuggi fuggi provocato dalla forte scossa di magnitudo 7.5 e con epicentro nella provincia di Badakshan. Il terremoto, uno dei piu’ potenti in Afghanistan, ha provocato il ferimento di 230 persone. Diverse zone colpite dal sisma sono ancora isolate e senza segnale telefonico.