Tumori, Lorenzin: preferire la carne fresca e seguire la dieta mediterranea

MeteoWeb

L’abuso di carne lavorata è una minaccia per la salute e un rischio cancerogeno simile a quello del fumo e dell’alcol

“Occorre guardare a quale è stata la nostra linea fino adesso: promuovere la dieta mediterranea, che è corretta dal punto di vista dei nutrienti e prevede una piramide”, in cui viene inclusa anche la carne rossa, che va però “prediletta fresca”. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo a ‘Tagadà’ su La7 in merito a quanto affermato dall’International Agency for Research on Cancer (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in uno studio pubblicato su ‘Lancet Oncology’: l’abuso di carne lavorata è una minaccia per la salute e un rischio cancerogeno simile a quello del fumo e dell’alcol. “Queste – ha ribadito – sono raccomandazioni dell’Oms”. Ma “al momento se tutti adottassero stili di vita sani, in primis la dieta mediterranea, avremmo un crollo dell’incidenza di malattie importanti come il diabete”.