Allerta Meteo, che tempesta sull’Italia! Superati i 150km/h a Gorgona, danni e disagi [LIVE]

MeteoWeb

Allerta Meteo, venti come un uragano di 3ª categoria tra Italia e Francia. Ed è solo l’inizio della grande burrasca del weekend

E’ stata una notte di venti impetuosi in molte località dell’Italia, soprattutto nelle Regioni del centro/nord ma non solo. Spiccano i 150km/h raggiunti nell’isola di Gorgona, al largo di Livorno, nell’arcipelago Toscano. La Corsica è stata sferzata da venti incredibili con 191km/h a Capo Corso, 185km/h a Capo Sagro, 154km/h a Isola Rossa, 122km/h a Porto Vecchio. Vento molto forte anche nel Sud della Francia, in Costa Azzurra, ma anche sulla dorsale dell’Appennino tosco/emiliano e umbro-marchigiano, con picchi di 162km/h alla Croce Arcana e di 120km/h in molte altre vette appenniniche. In Romagna il vento ha superato gli 80km/h mentre in Toscana li ha sfiorati tra Pisa e Livorno.

sardegna maltempo vento pioggia alberi tromba d'ariaProprio in Toscana il vento forte ha costretto i vigili del fuoco delle province di Pisa e Livorno a effettuare decine di interventi per rimuovere rami pericolanti degli alberi, grondaie che si sono staccate dagli edifici e sistemare alcune tegole spostate dalle raffiche. Non si segnalano particolari disagi e nessuna persona e’ coinvolta. Nel Pisano i pompieri hanno effettuato 20 interventi ma, fa sapere il comando provinciale, “la situazione e’ stata gestita senza problemi anche a seguito dell’allerta meteo diramata ieri: gli interventi hanno interessato principalmente rami pericolanti, alberi, insegne e tegole comunque niente di particolarmente rilevante e senza il coinvolgimento di persone”. Nel Livornese i vigili del fuoco sono stati impegnati sia nel capoluogo che in provincia ma anche in questo caso non si segnalano particolari disagi per la popolazione.

imagesQualche disagio anche nelle Marche, in particolare nel Pesarese e nella provincia di Macerata. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per rimuovere rami e alberi abbattuti dal vento, e liberare alcune strade. Non si segnalano finora danni di rilievo.

Stamattina proprio a causa del forte vento il clima è molto mite, con +21°C a Palermo, Cagliari, Messina e Chieti, +20°C a Catania, Reggio Calabria, Oristano, Pescara e Termoli, +19°C a Taranto, Salerno, Latina e Foggia, +18°C a Roma, Napoli, Ancona, Fano, Jesi, Macerata e Livorno, +17°C a Pisa, Fermo e La Spezia. Tutte temperature che crolleranno rapidamente nella giornata di domani, quando arriverà l’inverno con nevicate fino a bassa quota.  Per monitorare la situazione in tempo reale, ecco le pagine del nowcasting: