Caldo eccezionale per Novembre in gran parte d’Europa, diversi record mensili battuti

MeteoWeb

Tanto per cambiare anche Novembre pare che voglia seguire la strada dei suoi predecessori, sfornando caldo e temperature di oltre +10°C +11°C sopra le medie stagionali su gran parte degli stati europei. Gran parte dei paesi dell’Europa centro-occidentale, inclusa la parte meridionale della Scandinavia, la Finlandia e i Paesi Baltici, nei primi giorni di Novembre sono stati interessati da una avvezione di aria calda, d’estrazione sub-tropicale marittima, che ha fatto schizzare i termometri su valori prossimi i +20°C +22°C all’ombra.

02Sono semplicemente straordinarie le temperature massime registrate in questi primi giorni del mese fra Irlanda, Inghilterra, Norvegia, sud della Svezia, Finlandia ed Estonia, cosi come in molte aree dell’Europa centrale, dove i termometri hanno sfondato la soglia dei +20°C, facendo registrare cosi i valori più alti di sempre per il mese di Novembre. Su tutti spiccano i +20°C raggiunti in Irlanda, dove per la prima volta nella sua storia in Novembre si sono sfondati i +20°C. Ma temperature massime eccezionali per il periodo si sono registrate anche in Norvegia, con punte prossime ai +20°C, neanche fossimo in primavera inoltrata. Caldo anomalo e aria mite che nei prossimi giorni, proprio a cavallo del weekend, investiranno anche la Spagna, la Francia e l’Italia, con temperature destinate ad aumentare in modo drastico per l’afflusso di aria sub-tropicale marittima, richiamata dalle basse latitudini atlantiche.