Clima, Galletti: “ci sono tutte le condizioni per poter arrivare a un buon accordo a Parigi”

MeteoWeb

Il ministro Galletti, inaugura Ecomondo a Rimini ed afferma che ci sono tutte le condizioni per arrivare ad un buon accordo alla Conferenza di Parigi

Si è tenuta a Rimini, l’inaugurazione di Ecomondo, che ha visto la partecipazione del ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti. Proprio il ministro ha espresso la sua opinione circa ciò che potrebbe accadere alla Conferenza di Parigi. “Arriveremo alla Cop21 di Parigi sicuramente con il collegato ambientale approvato che e’ una parte importante del Green act. Per il resto del Green act – prosegue Galletti – e’ importante aspettare la direttiva europea sull’economia circolare perché quello e’ il cuore del green act. Fare un provvedimento svincolato da quella direttiva avrebbe poco senso”. Proprio secondo il ministro, a Parigi si maturerà quello che si era precedentemente stabilito a Kyoto. Ricordando che  ” Al protocollo di Kyoto non parteciparono i paesi maggiori emettitori di Co2, penso alla Cina e agli Usa. Oggi quei paesi sono tra i protagonisti di Parigi 2015″. “Credo quindi – conclude – che ci siano tutte le condizioni per poter arrivare a un buon accordo a Parigi. Noi ci andiamo con una spinta morale ed etica molto forte”. E non ci si può allora aspettare solo grandi cose dalla tanto attesa Conferenza di Parigi.