Clima: il ghiacciaio Calderone rischia di scomparire

MeteoWeb

Il Calderone si sta sciogliendo pian piano e si avvia verso la deglaciazione totale

E’ allarme rosso per il ghiacciaio Calderone in Abruzzo, l’unico ghiacciaio degli Appennini: si sta sciogliendo pian piano e si avvia verso la deglaciazione totale. In base all’aggiornamento del “Nuovo Catasto dei Ghiacciai Italiani”, realizzato dall’Università Statale di Milano, negli ultimi 50 anni ha perso il 33% della sua superficie. Rispetto all’inizio del XX secolo, si è passati da una superficie di 0,07 km² a 0,04 km² attuali, e, inoltre, dopo la frammentazione che ha diviso il Calderone in due piccoli glacionevati nel 2000, oggi ”oltre ad essere il simbolo dello scioglimento dei ghiacciai mediterranei, rappresenta lo scenario a cui sono destinate, forse già a fine secolo, le Alpi Italiane”.