Clima, il NOAA: “negli USA danni per un miliardo l’anno, legame con global warming innegabile”

MeteoWeb

Un miliardo di dollari all’anno di danni causati dagli eventi estremi negli Stati Uniti“. Il calcolo e’ di David Easterling, capo dei Servizi scientifici del Noaa, il National climatic data center statunitense, il piu’ grande archivio mondiale di dati meteorologici, intervenuto al XII Forum internazionale Greenaccord dell’Informazione ambientale in corso a Rieti. “Il numero di tali fenomeni dagli anni 80 ad oggi – ha aggiunto Easterlingsta crescendo: sono passati da meno di 400 a circa 800 nel 2011 con picchi di oltre mille negli anni immediatamente precedenti“. La categoria comprende eventi molto diversi tra loro: incendi, inondazioni, siccita’, ondate di calore, dissesti idrogeologici, deforestazioni e terremoti, ma, ha spiegato l’esperto del Nooa, “il legame con l’aumento globale delle temperature e’ innegabile“.