Dal cancro si guarisce: gli ultimi dati ufficiali sono sempre più incoraggianti

MeteoWeb

La Scienza compie passi da gigante e si può affermare che “dai tumori è possibile guarire”

In Italia le cause maggiori che portano irrimediabilmente alla morte sono essenzialmente due: malattie cardiocircolatorie e tumori. Fortunatamente su quest’ultimo punto la scienza compie giorno dopo giorno passi da gigante e oggi i tumori posso essere affrontati in maniera diversa e , sempre più spesso, sopravvivere a questi mali  non è più mera utopia ma diventa una realtà tangibile.

CANCRO-CURA-DI-BELLA-770x577Non a caso, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell‘Airc e dal Centro di riferimento oncologico di Aviano in collaborazione con l’istituto superiore di sanità con l’Associazione italiana dei registri tumori, è stato dimostrato come sconfiggere il cancro oggi sia possibile. Lo gridano i dati riportati che raggiungono il 70% delle guarigioni .

cancro“Abbiamo preso in considerazione oltre 800mila persone cui è stato diagnosticato un tumore tra il 1985 e il 2005. Abbiamo riscontrato che nel 2006 il 27% di questi pazienti aveva la stessa aspettativa di vita del resto della popolazione. In altre parole, era guarita.” Questo il quadro incoraggiante delineato da Luigino Dal Maso, epidemiologo del Cro e coordinatore dello studio.

Ovviamente ogni tipo di tumore ha un suo personale riscontro e non si può decisamente generalizzare. “Tumori diversi hanno effetti diversi sulle prospettive di vita” spiegano gli esperti. Se si prende in considerazione il tumore del colon-retto, “la guarigione viene raggiunta dopo circa 7-8 anni dalla diagnosi. Sono ormai guariti il 40% delle donne e il 30% degli uomini diagnosticati prima del 2006“. Si pensi invece al tumore al senooltre il 70% di loro non morirà a causa della malattia. Ma mediamente bisognerebbe aspettare circa 20 anni affinché le pazienti possano ritenere d’aver raggiunto un’attesa di vita simile alle donne non-malate” . Un’attesa piuttosto lunga, ovviamente.

PREVENIRE CANCRO - CopiaTutta un’altra storia per il tumore alla prostata, qui le prospettive di vita aumentano del 60%. Altri tipi di tumore, quali quello alla vescica , testicolo, tiroide, leucemie e mielomi, se presi in tempo, le guarigioni si raggiungono in meno di cinque anni.

Le prospettive di vita, dunque, sono ottimiste e gli esperti tengono a sottolineare che oggi i tumori sono sempre più curabili, specie se si seguono le giuste misure di prevenzione e le consone visite di controllo.