Etna, l’esperto: “impressionante incremento nel degassamento” [FOTO LIVE]

MeteoWeb

Impressionante incremento nel degassamento dal Nuovo Cratere di Sud-Est accompagnato da un’elevata ampiezza del tremore vulcanico, 12 novembre 2015 – segni molto chiari che l’Etna sta disperatamente tentando di risuscitare il suo figlio più giovane. Pero fino ad ora non sta succedendo – come già quattro altre volte dall’inizio di questo mese“. Lo spiega il vulcanologo dell’INGV di Catania Boris Behncke. La fotoa corredo dell’articolo è stata scattata sempre da Boris Behncke a mezzogiorno dall’INGV-Osservatorio Etneo a Catania, 30 km a sud dalla cima dell’Etna. “Questa volta l’incremento nell’emissione di vapore non è dovuta a fattori meteorologici – questa giornata è eccezionalmente asciutta e chiara e non c’è un filo di vento“.