I nostri antenati soffrivano di insonnia?

MeteoWeb

Probabilmente i nostri antenati dormivano sei ore a notte: lo svelano gli esperti che hanno esaminato lo stile di vita di diverse tribù dell’Africa e dell’America meridionale

Secondo un recente studio pubblicato su Current Biology, i nostri antenati dormivano poco, circa sei ore a notte.  Gli esperti statunitensi hanno esaminato 94 persone provenienti da diverse tribù dell’Africa e dell’America meridionale e hanno ricollegato i loro stili di vita alle abitudini che probabilmente erano solite ai nostri avi.

Le tribù prese in considerazione sono state essenzialmente tre: Hadza, nel cuore della Tanzania, Tsimane, in Bolivia, e San nel Namibia.

africa2E’ stato evidenziato come le abitudini notturne siano tutte e tre uguali nonostante le differenze geografiche. Gli abitanti delle tribù si sono comunemente addormentati circa 3 ore dopo il tramonto e si sono alzate prima dell’alba. Non soffrono di insonnia e non si concedono un pisolino pomeridiano. Come rilevato dal Corriere della sera, non esiste neanche un termine nella loro lingua che esprima il concetto di insonnia.