Indonesia: riaperto l’aeroporto di Bali dopo la nube di ceneri

MeteoWeb

La nube di ceneri provocata dal monte Rinjani aveva provocato la chiusura dell’aeroporto di Bali, che oggi può riaprire tranquillamente

Il Monte Rinjani, un vulcano attivo dell’isola di Lombok, aveva provocato una nube di cenere costringendo l’aeroporto di Bali a chiudere lo scalo per due giorni, annullando centinaia di voli. Ad oggi, la situazione si è ristabilita grazie soprattutto a dei venti favorevoli che hanno ripulito i celi. Il responsabile dell’aeroporto Yulfriadi Gona ha affermato che “l’aeroporto ha riaperto alle 14.30 ora di Bali (le 7.30 in Italia)” e prosegue  “Il vento è diretto verso sud e sudovest, il che significa che la cenere vulcanica non è più diretta verso Bali”.