Inondazioni nel sudest dell’India: almeno 55 morti

MeteoWeb

Le forti piogge in India sono state generate da una depressione nel Golfo del Bengala

Nello stato meridionale indiano del Tamil Nadu almeno 55 persone hanno perso la vita: l’area è stata colpita da violente piogge che hanno causato il caos sulle strade e disagi alla circolazione ferroviaria e aerea. Secondo Ndtv negli ultimi cinque giorni il quartiere costiero di Cuddalore è stato quello maggiormente bersagliato dal maltempo, e numerose persone sono morte folgorate o nel crollo delle loro abitazioni. Le inondazioni hanno mandato in tilt la capitale Chennai, con treni e voli in ritardo o cancellati e scuole e uffici chiusi. Secondo l’ufficio meteorologico nazionale le forti piogge sono state generate da una depressione nel Golfo del Bengala, vicino alla costa del Tamil Nadu, e dureranno almeno altre 24 ore.