Mal di gola: ecco i rimedi naturali più efficaci per contrastarlo

MeteoWeb

Il mal di gola è uno dei disturbi più diffusi nella stagione fredda. Tanti sono i rimedi naturali efficaci per contrastarlo ma la parola d’ordine resta la prevenzione

Un colpo di freddo, un’uscita senza foulard, il tempo ballerino e la gola diventa secca, infiammata, con la fastidiosa sensazione di non riuscire a deglutire. Tanti sono i rimedi naturali per contrastare il mal di gola.

Eccone alcuni:

TISANA ALLA CIPOLLA: fate bollire per ogni tazza d’acqua la buccia di mezza cipolla, filtrate, lasciate raffreddare, zuccherate a piacimento e sorseggiate varie volte al giorno.

MAL DI GOLA CANNELLACANNELLA: la cannella è una spezia molto efficace nel dare sollievo alla gola irritata. Fate bollire un po’ d’acqua (il quantitativo di un bicchiere) con qualche pezzetto di cannella, aggiungendo un pizzico di pepe e due cucchiaini di miele. In alternativa, provate il thè aromatizzato alla cannella.

ACETO DI MELE: consigliati anche i gargarismi con aceto di mele: è sufficiente aggiungere diluire un cucchiaino di aceto in un bicchiere d’acqua.

OLIO ESSENZIALE DI EUCALIPTO: Gargarismi possono essere effettuati anche con 1-2 gocce di olio essenziale di eucalipto versate in un bicchiere di acqua tiepida.

INFUSO DI SANTOREGGIA: Impiegato per sciacqui e gargarismi, l’infuso di santoreggia è semplicissimo da preparare. Occorrono 4 grammi di santoreggia essiccata ogni 100 millilitri di acqua. La santoreggia va lasciata in infusione in acqua bollente per circa 10 minuti, filtrando e lasciando raffreddare l’infuso.

MAL DI GOLA 1 OKPROPOLI: la propoli è un antichissimo rimedio contro il mal di gola. Conosciuta sin dall’antichità, si scioglie in acqua o nelle tisane, effettuando gargarismi prima di berla. Può essere assunta anche in via preventiva, iniziando a prenderla circa un mese prima della stagione critica.

MIELE E LIMONE: In alternativa, mettete in una tazza d’acqua calda un cucchiaino di miele ed uno di succo di limone, sorseggiando la miscela ogni 4 ore.

BICARBONATO: Efficace anche l’intramontabile bicarbonato. Basta scioglierne un cucchiaino in un bicchiere d’acqua tiepida, effettuando gargarismi.

SUCCO D’UVA ACERBA O VINO: Utilissimi, nel curare l’infiammazione dolorosa della gola, i gargarismi a base di succo d’uva acerba. In alternativa, riscaldate del vino in un pentolino, sorseggiandolo di tanto in tanto.

ZENZERO COPZENZERO,PEPERONCINO E AGLIO: Ottimo lo zenzero. Mettete a bollire una radice di zenzero con un pizzico di peperoncino in polvere in 500 ml di acqua per 10 minuti. Spegnete, aggiungendo uno spicchio d’aglio schiacciato; lasciate intiepidire, filtrate e sorseggiate per un’immediata sensazione di sollievo. Nonostante questi validissimi rimedi naturali, prevenire è sempre meglio che curare, pertanto è sufficiente adottare piccoli accorgimenti per stare alla larga dal fastidioso mal di gola: lavatevi frequentemente le mani, utilizzando salviettine multiuso, evitate sostanze irritanti trasportate dall’aria, polvere e agenti inquinanti, non fumate, indossate abiti caldi, evitate gli ambienti in cui l’aria è particolarmente secca; se necessario utilizzate un umidificatore nell’ambiente lavorativo e domestico, sostituite regolarmente, circa una volta al mese, lo spazzolino da denti.