Matematico nigeriano risolve l’ipotesi di Riemann, problema aperto da 156 anni

MeteoWeb

L’ipotesi di Riemann, una funzione che riguarda la distribuzione dei numeri primi, è inclusa dal Clay Mathematics Institute (CMI) tra i sette Millennium Problems

Il matematico nigeriano Opeyemi Enoch avrebbe risolto uno tra i più importanti problemi della matematica, aperto da 156 anni: l’ipotesi di Riemann, una funzione che riguarda la distribuzione dei numeri primi, è inclusa dal Clay Mathematics Institute (CMI) tra i sette Millennium Problems, i problemi del millennio la cui soluzione vale milioni di dollari.

Enoch, docente della Federal University di Oye Ekiti, ha pubblicato su academia.edu un documento con la soluzione all’ipotesi: peccato che il CMI abbia respinto la prova (sul sito l’ipotesi è ancora considerata “non risolta”), che parrebbe essere frutto di un plagio di un articolo firmato da Werner Raab. Nel corso dei decenni diversi matematici si sono cimentati nella grande impresa: tra tutti ricordiamo il tentativo di Louis de Branges de Bourcia nel 1992, che venne però dichiarato errato.

Ha dovuto correggere i pregiudizi e le teorie di diverse generazioni di matematici – si legge in un comunicato dell’università di Enoch – e ha dimostrato come queste soluzioni possano essere applicate alla crittografia e alla scienza quantistica“.