Neve in Colorado e tornado in Texas: arriva l’inverno negli Stati Uniti [FOTO]

    /
    MeteoWeb

    Mentre il sistema si spostava verso est, il National Weather Service ha diramato un’allerta tornado per Texas, Arkansas, Louisiana, Mississippi e Alabama

    Una tempesta ha portato forti nevicate su parti del Colorado, con alto rischio tornado nell’area centro meridionale degli Stati Uniti: gran parte della Interstate 70, una delle maggiori autostrade dello Stato, è stata chiusa a causa di una tormenta, che si è estesa fino al Kansas, dove sono caduti almeno 38 cm di neve. Mentre il sistema si spostava verso est, il National Weather Service ha diramato un’allerta tornado per Texas, Arkansas, Louisiana, Mississippi e Alabama. Lunedì almeno 5 tornado hanno toccato terra nella regione del Texas Panhandle, martedì altri due sono stati individuati e confermati nell’area di Dallas-Fort Worth dal National Weather Service. Solo due anni fa l’Illinois veniva colpito da temporali e tornado che hanno provocato la morte di 8 persone. Finora, nel 2015, solo 10 persone hanno perso la vita in incidenti connessi ai tornado, secondo lo Storm Prediction Center: l’anno scorso si contavano già 42 vittime.

    La tempesta in corso è nata nel Golfo dell’Alaska, e potrebbe essere legata al fenomeno El Niño, secondo Kathy Hoxsie del National Weather Service. “Inizia la stagione invernale. Vogliamo temporali, vogliamo la pioggia. Abbiamo previsto che l’inverno sarà piovoso, e questo è un segnale di ciò che accadrà.” La California in particolare attende con ansia le piogge, per risollevarsi dalla siccità che ormai la attanaglia da ben 4 anni.