Oggi è la Giornata mondiale della gentilezza

MeteoWeb

Lo psicologo Antonino Ferro ha stilato un decalogo delle 5 regole da seguire per essere davvero gentili, e di conseguenza anche felici

Oggi è la Giornata mondiale dedicata alla gentilezza, dunque sorridere, salutare ed essere cordiali sono azioni quasi obbligatorie. Ma non bastano. E’ necessario cambiare il proprio modo di pensare, per entrare in un ottica di vera gentilezza e cortesia. A riguardo, lo psicologo Antonino Ferro, membro della Società di psicologia italiana (Spi), consiglia di fare della gentilezza una regola per vivere bene in ogni momento. Ferro offre anche delle vere e proprie regole, ottime in ogni occasione.

1. Ascoltare gli altri: “l’ascolto tra gli esseri umani è fondamentale, nulla di più odioso è l’imposizione del proprio pensiero e della parola”.

2. Dopo l’ascolto, riflettere sempre sulle parole e i pensieri degli altri: “la riflessione è utile sempre in ogni caso”.

3. Offrire, senza imporre, nelle discussioni, le proprie soluzioni e i punti di vista e sempre con gentilezza: “come semi in un campo”.

4. Ascoltare i desideri degli altri e cercare di esaudirli: “Sarebbe una gran bella cosa per noi e per gli altri”.

5. Infine un gesto pratico, lasciare il posto al parcheggio ad altri e magari anche con il sorriso: “ultimo ma il più difficile da mettere in pratica”.