Paleontologia: rimane ancora invenduto lo scheletro del rarissimo allosauro

MeteoWeb

Ancora nessun acquirente per il rarissimo scheletro dell’allosauro

I dinosauri hanno sempre affascinato tutti. Eppure nonostante la tanta curiosità, nessuno ha sborsato ancora cifre assurde per lo scheletro quasi completo di un rarissimo allosauro, che alloggia in Gran Bretagna. Nonostante il feroce predatore appartenga all’era giurassica e sia parente del famosissimo tirannosauro, ancora la casa d’aste Billingshurst, nel West Sussex, è in attesa. Probabilmente la cifrà di 300.000 sterline ha bloccato molti, sia tra i musei che tra gli appassionati di paleontologia. Resta il fatto che, la delusione e l’amarezza è tanta; visto che diversi anni la Billingshurt era riuscita a vendere al Museo di storia naturale della Danimarca lo scheletro di un Diplodocus per 400.000 sterline. Si tratta, però, di tanti anni fa e ancora oggi gli effetti della crisi si fanno sentire. L’allosauro fu ricomposto nel 2009 dal paleontologo tedesco Raimund Albersdoerfer nel Wyoming.