Previsioni Meteo: il bollettino dell’aeronautica militare fino al 9 novembre

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a lunedì 9 novembre

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: una perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale ed in movimento verso nord-est tende ad interessare la Sardegna, le regioni occidentali del nord e la Toscana mentre sul resto d’Italia prevalgono generali condizioni di stabilita’ atmosferica. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: su Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e settore ovest dell’Emilia-Romagna nuvolosita’ irregolare in ulteriore intensificazione con isolate precipitazioni associate che diverranno sempre piu’ frequenti sulla Liguria tra la sera e la notte e con fenomeni anche localmente intensi ed a carattere temporalesco, tra la notte ed il mattino, sulla Liguria centro-orientale; poche nubi inizialmente sul resto del nord, con copertura nuvolosa in graduale aumento ad iniziare da ovest ma senza fenomeni associati. Dopo il tramonto e durante la notte visibilita’ ridotta per foschie anche dense e locali banchi di nebbia sulle pianure, specie quelle centro-orientali.

aeronautica militareCentro e Sardegna: molte nubi sulla Sardegna con isolate precipitazioni sul settore orientale e dalla sera/notte anche su quello centro-settentrionale; ampio soleggiamento iniziale sulle regioni peninsulari ma con nuvolosita’ medio-alta in arrivo pomeridiano su Toscana, Umbria e Lazio centro-settentrionale: dalla sera prime precipitazioni sulle coste della toscana e nell’immediato entroterra, con fenomeni piu’ frequenti durante la notte sull’alta Toscana. Nubi in moderato aumento ma innocue sulle Marche durante la notte. Sud e Sicilia: su tutte le regioni generali condizioni di stabilita’ con cielo generalmente sereno o al piu’ poco muvoloso. Temperature: massime in aumento su Sardegna e Sicilia, sull’Appennino centrale, su quello emiliano-romagnolo e della Liguria di levante, in lieve calo su Piemonte e Liguria di ponente, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese; massime in aumento sul centro peninsulare e su Liguria di levante, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, con aumenti anche decisi su Toscana ed Emilia-Romagna, stazionarie o al piu’ in lieve aumento sul resto d’Italia. Venti: da deboli a moderati nord-occidentali sulle coste pugliesi coni i rinforzi maggiori su quelle meridionali; moderati meridionali sulla Sardegna, in attenuazione; deboli da sud-est con locali rinforzi sulle coste della Toscana e sulla Liguria di levante, da deboli a moderati settentrionali sul resto della Liguria; deboli mediamente occidentali sulle restanti regioni del versante adriatico, deboli variabili sul resto d’Italia con prevalente componente meridionale sul settore alpino, sull’Appennino emiliano-romagnolo e su quello della Liguria di levante e con tendenza a rotazione dai quadranti meridionali sul resto della Toscana, sul Lazio e sulla Sicilia. Mari: molto mosso il settore est dello Ionio settentrionale, molto mossi ma con moto ondoso in diminuzione stretto di Sicilia, mare e canale di Sardegna e settore ovest del mar ligure; poco mossi il medio-alto Adriatico ed il Tirreno sud-orientale, con moto ondoso in aumento sull’Adriatico centrale; mossi i restanti mari, con moto ondoso in diminuzione sul settore est del Tirreno centrale.

Servizio-Meteorologico-MilitareIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: al mattino molte nubi sul settore centroccidentale con associate deboli precipitazioni in estensione dalla tarda mattinata alle restanti zone ed in intensificazione pomeridiana sulla Liguria, in particolare centrorientale dove si verificheranno anche rovesci e temporali di moderata entita’. Foschie dense o banchi di nebbia sulle aree pianeggianti e nelle vallate al mattino e dopo il tramonto. Centro e Sardegna: addensamenti compatti su Sardegna, Toscana ed alto Lazio con piogge sparse, ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ sulle restanti zone; dal pomeriggio i fenomeni interesseranno anche Umbria e Marche intensificandosi sulle aree costiere toscane. Locali foschie potranno interessare le aree costiere al primo mattino. Sud e Sicilia: cielo generalmente sereno un po’ su tutte le regioni, con locali addensamenti su Sicilia e Calabria meridionali. Temperature: minime in aumento sul centro-nord peninsulare e sulle aree appenniniche meridionali, stazionarie altrove; massime in rialzo su quasi tutto il settentrione, sulla Toscana e sulle zone appenniniche, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone. Venti: deboli di direzione variabile, dai quadranti settentrionali sul basso Adriatico. Mari: mossi il mar ligure, il mar ed il canale di Sardegna, lo Ionio, il basso Adriatico ed il Tirreno occidentale; da poco mossi a mossi lo stretto di Sicilia ed il medio Adriatico; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini.

aeronautica militare1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 5 Nord: nuvolosita’ sparsa, piu’ consistente al mattino su Liguria ed Appennino emiliano ma in rapida attenuazione durante le ore centrali della giornata; foschie dense o locali banchi di nebbia ridurranno la visibilita’ sulle aree pianeggianti e nelle vallate al mattino e dopo il tramonto. Centro e Sardegna: molte nubi un po’ ovunque con qualche piovasco sulla Sardegna orientale, ma in graduale miglioramento pomeridiano. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa su tutte le regioni in un contesto decisamente asciutto. Temperature: minime in aumento un po’ su tutte le regioni ad eccezione di Sardegna, Sicilia e Calabria dove rimarranno stazionarie; massime in rialzo sul nord-ovest e sul Veneto, in lieve diminuzione sulla Sardegna, stazionarie altrove. Venti: deboli di direzione variabile, dai quadranti settentrionali sul basso Adriatico. Mari: poco mossi tutti i bacini, localmente mosso il basso Adriatico. VENERDI’ 6: iniziali addensamenti compatti al centro-sud, con isolati piovaschi sulla Sicilia, in rapido miglioramento dal primo pomeriggio; cielo sereno al nord. SABATO 7: condizioni di bel tempo su tutte le regioni ad eccezione sella Sicilia dove locali annuvolamenti daranno luogo a qualche isolato rovescio. DOMENICA 8LUNEDI’ 9: molto sole e poche nubi in intensificazione lunedi’ mattina su Liguria, Toscana ed aree costiere di Sicilia e Calabria.