Previsioni Meteo, peggioramento in arrivo: il bollettino dell’aeronautica militare

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a martedì 24 novembre

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permane un robusto campo di alta pressione che favorisce la persistenza dell’umidita’ negli strati inferiori dell’atmosfera con conseguente formazione di estesa nuvolosita’ medio-bassa e nebbie anche localmente persistenti. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: estesa nuvolosita’ bassa con foschie dense e nebbie su tutta la pianura padano-veneta e lungo i litorali adriatici; nuvolosita’ irregolare anche intensa per nubi medio-basse sulla Liguria dove non si esclude la possibilita’ di occasionali pioviggini; prevalente soleggiamento sui rilievi alpini e prealpini e su quelli piu’ alti dell’Appennino, con nubi medie anche estese sui restanti rilievi tra 700 e 1000 metri.

Servizio-Meteorologico-MilitareCentro e Sardegna: nuvolosita’ parziale sulla Sardegna con addensamenti maggiori anche intensi per nubi medio-basse sul settore occidentale e meridionale e con foschie anche dense e locali banchi di nebbia dopo il tramonto e durante la notte; prevalente soleggiamento sui rilievi appenninici oltre 1000-1300 metri mentre un’ estesa nuvolosita’ medio-bassa persistera’ sulle restanti aree di Toscana, Umbria e Lazio ed in maniera decisamente piu’ frammentata anche su quelle di Marche e Abruzzo: foschie localmente dense interesseranno le pianure, i litorali e le valli interne e si intensificheranno dopo il tramonto e durante la notte quando si avranno anche nebbie in banchi specie lungo i litorali adriatici. Sud e Sicilia: nuvolosita’ scarsa e prevalenti schiarite sui rilievi appenninici oltre 1000-1300 metri mentre sulle restanti aree si avra’ una nuvolosita’ medio-bassa che sara’ piu’ consistente ed estesa sulla Campania e sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria mentre schiarite anche ampie interesseranno le restanti aree: foschie localmente dense interesseranno le pianure, i litorali e le valli interne e si intensificheranno dopo il tramonto e durante la notte quando si avranno anche nebbie in banchi specie lungo i litorali di Molise e Puglia; prevalente soleggiamento e poche nubi sparse sulla Sicilia ad eccezione delle aree settentrionali dove persistera’ nuvolosita’ medio-bassa anche estesa: dopo il tramonto e durante la notte foschie localmente dense ed occasionali banchi di nebbia sulle coste meridionali ed orientali. Temperature: massime in lieve calo su Abruzzo, Molise e Puglia, in lieve aumento sui rilievi alpini e prealpini e tra basso veneto e coste emiliano-romagnole; minime in lieve calo sul settore alpino e prealpino e sui rilievi maggiori dell’Appennino, senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia. Venti: deboli occidentali sulla Sardegna, con moderati rinforzi da nord-ovest sul settore occidentale e meridionale; deboli variabili sul resto del Paese, con locali rinforzi da nord-ovest su Salento e Sicilia occidentale. Mari: molto mosso il mare di Sardegna; localmente mosso il Tirreno sud-occidentale, mosso il mar ligure con moto ondoso in diminuzione; mossi stretto di Sicilia e canale di Sardegna, con moto ondoso in aumento su quest’ultimo; poco mossi tutti i restanti mari.

aeronautica militare logoIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: molte nubi basse con locali addensamenti compatti sulle zone costiere adriatiche e sulla Liguria, dove sara’ possibile dal pomeriggio qualche locale piovasco; velature anche estese in transito un po’ ovunque; al primo mattino e dopo il tramonto nebbie diffuse e compatte sulle aree pianeggianti e nelle vallate. Centro e Sardegna: molte nubi basse anche sulla Sardegna, Umbria occidentale e sulle regioni tirreniche, in attenuazione dalla tarda mattinata e nelle ore pomeridiane sull’isola e sul Lazio; ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ sulle altre regioni; ampie velature in transito a partire dalla Toscana; al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia sulle aree interne peninsulari e zone costiere occidentali. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settore, salvo annuvolamenti bassi piu’ compatti al mattino ed in serata su Campania, Sicilia settentrionale e Calabria ionica; estese velature dalla serata; al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti e nelle vallate. Temperature: minime in diminuzione sull’arco alpino e prealpino, sulle regioni centro-meridionali, ad eccezione della pianura padano-veneta, Lazio e Campania dove saranno in lieve aumento; massime in decisa flessione al nord; stazionarie sulle restanti regioni, salvo un lieve aumento su Lazio, Campania e Calabria tirrenica. Venti: moderati nordoccidentali sulla Sardegna, con ulteriori rinforzi dalla serata sulle coste occidentali dell’isola; deboli di direzione variabile sulle altre zone. Mari: da molto mosso a localmente agitato al largo il mar di Sardegna; da mosso a molto mosso il canale di Sardegna; mosso lo stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini.

aeronautica militare1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. VENERDI’ 20 Nord: tempo in graduale peggioramento con molte nubi in arrivo soprattutto sull’arco alpino e pre-alpino con precipitazioni associate a prevalente carattere nevoso sui rilievi di confine centro-occidentali con quota neve tra i 1800 ed i 2000 metri, ma in ulteriore discesa dalla notte; molte nubi sulle restanti zone del nord con piogge sul triveneto; al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense o banchi di nebbia sulla Pianura Padana e nelle vallate. Centro e Sardegna: molto nuvoloso sulle regioni del versante tirrenico e sulla Sardegna con locali piogge e qualche rovescio dalla serata su aree appenniniche della Toscana e basso Lazio; poco nuvoloso sul versante adriatico. Estese velature in transito a partire dalla mattinata. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense o banchi di nebbia sulle pianure e nelle vallate. Sud e Sicilia: molte nubi basse dal mattino sulle regioni tirreniche e sulla Sicilia settentrionale con deboli precipitazioni sparse, in intensificazione dalla serata sulla Campania e localmente sulla Calabria settentrionale; poco nuvoloso sulle altre regioni, salvo formazione di addensamenti bassi al primo mattino. Dalla serata transito di ampie velature. Al mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense o banchi di nebbia sulle pianure e nelle vallate. Temperature: minime in diminuzione sulle aree alpine e pre-alpine; senza variazioni di rilievo sulle restanti aree del nord e su Lazio centro-settentrionale ed Abruzzo; in aumento altre regioni centro-meridionali; massime in diminuzione sull’area alpina; in sensibile aumento sulle restanti aree del nord, e sulle regioni del versante adriatico e ionico; senza variazioni di rilievo o in lievissimo aumento sul settore tirrenico e sulle due isole maggiori. Venti: moderati nord-occidentali sulla Sardegna, con tendenza a divenire forti dal pomeriggio; moderati dai quadranti meridionali sulle Liguria e regioni peninsulari, con ulteriori rinforzi dal pomeriggio e in serata lungo le aree costiere centro-settentrionali tirreniche dove diverranno occidentali; forti da sud-ovest dalla serata anche e sulla dorsale appenninica; deboli da ovest sulla Sicilia con rinforzi sul settore occidentale dell’isola dalla serata; generalmente deboli variabili o dai quadranti meridionali altrove. Mari: molto mosso Tirreno settentrionale, con ulteriore intensificazione al largo del moto ondoso nel pomeriggio e serata con mare che diverra’ da molto agitato a localmente grosso; da molto mosso ad agitato il mare ed il canale di Sardegna ed il Tirreno centrale, settore ovest e lo stretto di Sicilia; mosso il basso Tirreno e l’Adriatico e poco mosso lo Ionio, ma tutti con moto ondoso in intensificazione nella notte. SABATO 21: cielo molto nuvoloso o coperto al nord e sulle regioni centrali tirreniche con nevicate sull’arco alpino e pre-alpino e piogge e rovesci sul restante settentrione, Sardegna e regioni tirreniche; le precipitazioni dal pomeriggio assumeranno anche carattere temporalesco; nevicate dalla serata anche sulle cime appenniniche tra Toscana ed Emilia-Romagna. Migliora dalla tarda serata sulle regioni nord-occidentali con ampie schiarite in estensione nella notte alle restanti zone del nord ed alla Toscana. Molto nuvoloso anche al sud con piogge e rovesci sulle regioni peninsulari tirreniche; dal pomeriggio e nella serata tendenza ad in intensificazione dei fenomeni su queste zone anche con locali temporali. Dalla tarda serata rovesci e temporali raggiungeranno anche la Sicilia, mentre le piogge si estenderanno anche ad al versante adriatico. DOMENICA 22: sereno o poco nuvoloso al mattino al nord e sulla Toscana con residue velature sulle regioni piu’ orientali; ancora molte nubi al centro-sud specie sul versante adriatico e sulla Campania dove si avranno rovesci sparsi, mentre nel corso della mattinata schiarite sempre piu’ ampie interesseranno il Lazio. LUNEDI’ 23 MARTEDI’ 24: nella giornata di lunedi’ ancora nubi al sud, sulla Sardegna e regioni centrali adriatiche con deboli piogge sparse e qualche residuo rovescio; bel tempo altrove. Martedi’ sereno o poco nuvoloso, salvo addensamenti piu’ consistenti su Calabria e basso Adriatico, dove saranno possibili residue piogge.