Salute, gli esperti: “contro l’influenza, l’igiene delle mani e’ fondamentale”

MeteoWeb

Secondo gli esperti l’igiene delle mani è fondamentale per prevenire influenza e polmonite

Le nostre mani sono luoghi perennemente abitati da batteri nostri e altrui, infatti sono un microbioma che può essere posto sullo stesso piano di quello intestinale. I batteri che popolano le nostre mani, ovviamente, hanno un impatto significativo sulla nostra salute soprattutto nella stagione fredda, in cui vi è una più vasta presenza di agenti infettivi. A dare la notizia sono gli esperti di igiene delle mani, che hanno pubblicato su The Journal of Dermatological Science, una “Rassegna sulle ricerche del microbioma della mano”. Da questa si può evincere che, il microbioma delle mani è in continuo mutamento e spiega il ricercatore Noè Fierer del Dipartimento di Ecologia e Biologia Evolutiva, presso l’Università del Colorado a Boulder che “ha un ruolo fondamentale nella trasmissione di microrganismi, patogeni compresi, tra persone, animali domestici, oggetti inanimati e ambiente”. “Per questo la dinamica delle comunita’ microbiche della mano – spiega – sono importanti per salute, ma abbiamo ancora poche informazioni in materia”. I commenti arrivano anche dagli esperti italiani, che affermano come “contro influenza o polmonite, l’igiene delle mani e’ un’importante misure di prevenzione e la detersione con acqua e sapone normalmente basta”, precisa Carlo Signorelli, presidente della Societa’ d’Igiene (Siti), “qualora si svolgano attivita’ a rischio, come nel caso di medici o sanitari, si possono usare gel antibatterici, altrimenti non serve abusare di prodotti con lavaggio a secco. Quel che conta e’ lavarle in modo approfondito, e facendo attenzione a pieghe e giunture”.