Un sorriso enigmatico nella spazio: ecco lo Stregatto di Alice [FOTO]

MeteoWeb

L’immagine dello Stregatto, pubblicata nell’Astrophysical Journal, è stata catturata dal telescopio spaziali Hubble e Chandra

Due grandi occhi, un naso e un sorriso enigmatico: l’immagine dello Stregatto, pubblicata nell’Astrophysical Journal, è stata catturata dal telescopio spaziali Hubble e Chandra, e non è altro che un effetto ottico dovuto alla lente gravitazionale prevista da Einstein. Secondo la teoria della relatività, la materia con la sua forza di gravità deforma lo spazio-tempo, e quindi un corpo celeste molto grande devia la luce degli altri corpi celesti posti alle sue spalle, funzionando come una lente. In virtù di questo effetto, la luce del gruppo di galassie che formano lo Stregatto è “deformata” mentre passa vicino ad altre galassie: il naso è formato da una singola galassia mentre gli archi che disegnano il volto e il sorriso da altre quattro galassie poste sullo sfondo. Gli occhi sono invece due galassie che si stanno avvicinando l’una all’altra a quasi 500.000 km/h e sono destinate a scontrarsi fra circa un miliardo di anni.