Violentissimo terremoto in Sud America: magnitudo 7.5, epicentro tra Perù, Brasile e Bolivia

MeteoWeb

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.5 e’ stata registrata alle 17:45 ora locale (le 23:45 in Italia) nel sudovest del Perù, al confine con il Brasile. Oltre che in Brasile, secondo le prime informazioni la scossa e’ stata avvertita in tutta la zona meridionale e centrale del Perù, e in alcune aree della Bolivia, del Cile e dell’Argentina. Tra le zone colpite del Peru’ ci sono quelle di Arequipa, Cusco, Oxapama, Chiclayo. Il terremoto e’ stato rilevato a 681 km in direzione est-nordest della capitale, Lima, ad una profondità di 600 km.

Gli esperti del Servizio oceanografico e idrografico del Cile (Shoa) hanno escluso il rischio tsunami lungo le coste del Pacifico dopo la forte scossa di terremoto avvenuta nell’area di frontiera tra il Peru’ e il Brasile e avvertita anche in altri paesi dell’area.