Yemen: dopo Chapala, in arrivo il ciclone Megh

MeteoWeb

Dopo il disastroso ciclone Chapala, in Yemen è in arrivo il ciclone Megh

Dopo essere stato colpito dal ciclone Chapala, lo Yemen dovrà subire il passaggio del ciclone Megh che si sta sviluppando sul Mare d’Arabia, con venti che viaggiano alla velocità di 100 km l’ora, e domenica dovrebbe raggiungere il territorio. L’Organizzazione meteorologica mondiale, spiega che il ciclone Megh dovrebbe rafforzarsi nelle prossime 24 ore, passare vicino all’isola di Socotra, per poi perdere intensità. Il ciclone Megh risulta essere di intensità minore rispetto al ciclone Chapala, che ha provocato la morte di 8 persone e circa 40 feriti. La portavoce di Wmo, Clare Nullis ha affermato che Megh “non ha un’intensità pari a quella di Chapala. Non è così grande. Ma ovviamente le piogge associate al ciclone complicheranno la già complessa operazione umanitaria”. Alla guerra già in corso, si aggiungono i danni provocati dai cicloni tropicali, che sono molto rari sulla Penisola arabica, sono stati definiti come un evento assolutamente straordinario. La causa potrebbe essere ricercata nell’innalzamento delle temperature.