Apple si lancia nel settore automobilistico con le auto intelligenti

MeteoWeb

Gli ultimi rumors su Apple confermerebbero l’interesse dell’azienda nell’ingresso del settore della robotica e delle auto che guidano autonomamente

Secondo il futurologo e inventore Ray Kurzweil, nel 2025 sarà perfino vietato guidare in autostrada, lo potrà fare solo il computer“. Partendo da questa considerazione moltissime case automobilistiche e non solo, stanno “correndo ai ripari”.

Molti progetti riguardo le auto intelligenti e dotate di un computer di bordo che ne permette una guida autonoma, vengono fuori da progetti più o meno segreti di colossi tecnologici come Google ed Apple.

Parliamo proprio dell’azienda di Cupertino, che, a Febbraio, era stata sorpresa a noleggiare un’auto misteriosa, equipaggiata con un sistema LIDAR, lo stesso utilizzato da Google per lo Street View.

apple carAltri particolari interessanti riguardo l’argomento sono le assunzioni che Apple sta operando nel settore: il capo della ricerca e sviluppo di Mercedes-Benz, ingegneri e product designer da Ford e da Tesla ecc. Gli incontri con Sergio Marchionne, attuale amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles ed Elon Musk, creatore della casa automobilistica futuristica denominata Tesla Motors non sono certo passati inosservati.

Tutti questi indizi ci fanno andare verso un’unica direzione, l’effettiva esistenza di un Progetto Titan, che pare sia legato proprio all’automotive e alle driveless car (auto senza guidatore).

Secondo gli ultimi documenti ritrovati, Apple sarebbe interessata ad una gigantesca ex-base navale, ora divenuta base di test automobilistici vicino San Francisco. Essa comprende la replica di 20 miglia di autostrade e strade cittadine ed è definita come “la più grande struttura nel mondo destinata ai test di auto connesse, applicazioni e veicoli autonomi, per definire la tecnologia della prossima generazione di trasporti”.