Archeologia: ritrovato relitto in legno a Porto Cesareo, avrebbe 800 anni

MeteoWeb

Il relitto è lungo oltre 18 metri e largo 4,5, e risalirebbe ad un periodo compreso tra il XII e il XIII secolo

Un’imbarcazione quasi interamente in legno è affiorata dai fondali dell’Area marina protetta di Porto Cesareo, nel Salento: il relitto è lungo oltre 18 metri e largo 4,5, e risalirebbe ad un periodo compreso tra il XII e il XIII secolo secondo Cristiano Alfonso, archeologo subacqueo del Dipartimento di Beni Culturali dell’università del Salento. L’imbarcazione “potrebbe chiarire significativi aspetti del paesaggio costiero in epoca medievale e contribuire alla ricostruzione storica del luogo,” spiega Alfonso.