Bacche di Goji: ecco le loro sensazionali proprietà benefiche

MeteoWeb

Appartenenti alla famiglia delle Solanaceae, le bacche di Goji sono considerate un elemento essenziale della medicina cinese. Tante le loro proprietà benefiche: dietetiche e antinfiammatorie, stimolano il metabolismo, riducono i livelli di colesterolo ematico, proteggono la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV e prevengono la degenerazione cellulare

Le bacche di Goji, in inglese “wolfberries” sono frutti di un arbusto spontaneo appartenente alla famiglia delle Solanaceae e al genere Lycium. Originarie del Tibet, della Mongolia e di alcune aree della Cina, sono conosciute da migliaia di anni e considerate un elemento essenziale della medicina cinese che le usa per curare una grande varietà di disturbi, oltre a far parte dell’alimentazione tradizionale come ingrediente per le zuppe.

BACCHE 3Tante le loro proprietà benefiche: consigliate nelle diete poiché donano un gradevole senso di sazietà, rivelandosi un buon sostegno per il raggiungimento e il mantenimento del peso desidero; nutrienti, leggere, le bacche di Goji contengono antocianine, che difendono l’organismo dall’azione dei radicali liberi, contrastando, oltretutto, l’accumulo di grasso, in particolare quello della zona addominale. Inoltre sono un’ottima fonte di calcio, prezioso per le ossa, vantano un buon apporto di ferro, determinante per il trasporto dell’ossigeno nel sangue, contengono potassio, di cui spesso gli sportivi e gli anziani sono carenti, oltre ad antiossidanti come zinco e selenio.

BACCHELe bacche di Goji hanno un basso indice glicemico in quanto i loro polisaccaridi a lunga catena rendono disponibile energia all’organismo e stabilizzano il livello di glucosio nel sangue nel lungo termine; rallentano il ripresentarsi del senso di necessità di zucchero a livello ipotalamico e il conseguente stress insulinico. Ma le loro proprietà benefiche non sono finite: sono antinfiammatorie, stimolano il sistema immunitario, riducono il senso di fatica, migliorano la ripresa dopo uno sforzo, la funzionalità intestinale, la memoria; stimolano il metabolismo, riducono i livelli di colesterolo ematico, proteggono la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV, prevengono la degenerazione cellulare, hanno effetti benefici sulla vista grazie alla vitamina A e alla zeaxantina.

BACCHE 1Inoltre, regolano la pressione, prevengono gli stadi influenzali, equilibrano il PH sanguigno, hanno proprietà antiallergiche, proteggono il cuore ed il sistema nervoso. La corteccia della radice, invece, ha proprietà antifungine nei casi di Candida albicans e antimicrobiche da Staphylococcus aureus. In commercio le bacche di Goji si trovano molto spesso disidratate. Una volta rinvenute in acqua, si possono consumare al naturale, aggiunte a tisane, vini, yogurt, cereali della colazione, ma anche centrifugati, frullati, zuppe e succhi di frutta. In alternativa si trovano diversi prodotti a base di queste bacche: barrette, marmellate ma anche integratori, polvere, succo e capsule.