Civitavecchia: è salpata la Nave Maestrale

MeteoWeb

La Nave Maestreale è salpata da Civitavecchia alla volta di Livorno, prima di rientrare a La Spezia

La Nave Maestrale ha chiuso oggi la sosta nel porto di  Civitavecchia, in cui è rimasta dal 28 novembre al 2 dicembre, ospitando diversi eventi tra cui un convegno organizzato con l’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliare. Tra le attività ricordiamo l’esibizione della Banda della Marina militare e del plotone alta rappresentanza di domenica 29 a Piazza della Vita. Ancora, il convegno “Sicurezza Marittima Nel Mediterraneo: importanza e prospettive”. Il convegno è stato organizzato dalla Marina Militare ed è stato moderato da Tiberio Graziani. Durante la conferenza sono intervenuti: Roberto Aliboni, Consigliere scientifico Iasi, Romano Sauro, presidente Lega navale italiana, Pasqualino Monti, presidente Assoporti e Commissario straordinario dell’Autorità portuale di Civitavecchia-Fiumicino-Gaeta e Daniele Scalea, direttore generale IsAG. Durante la Conferenza si è discusso della sicurezza nel Mediterraneo. Nave Maestrale ha ospitato a bordo  diverse associazioni e istituti scolastici, in particolar modo la squadra di minibasket “Bulldogs basket Rignano”, il “Coro dei Bimbi di Civitavecchia”, la Fondazione San  Michele Arcangelo Onlus e sono stati venduti cuori di cioccolata per conto di Telethon. La Nave Maestrale adesso sosterà dal 3 dicembre fino al 7 dicembre a Livorno, prima di rientrare a La Spezia.