Clima, Nardella a Parigi firma la carta sui cambiamenti climatici

MeteoWeb

“La lotta ai cambiamenti climatici passa anche attraverso le citta'”. Il sindaco di Firenze, DarioNardella, insieme ai colleghi di altre citta’ di tutto il mondo, ha sottoscritto a Parigi la dichiarazione di impegni contro i cambiamenti climatici. Nardella ha partecipato al vertice dei sindaci ‘Sommet des Élus locaux pour le Climat’, organizzato nell’ambito della Conferenza Cop21 dalla prima cittadina di Parigi, Anne Hidalgo, e dall’ex sindaco di New York, Michael Bloomberg, che e’ anche inviato speciale Onu per le citta’ e i cambiamenti climatici. L’obiettivo e’ ridurre di 2 gradi il surriscaldamento terrestre. Per questo e’ indispensabile aumentare l’utilizzo energie rinnovabili, riducendo almeno dell’80% le emissioni di gas serra da oggi al 2050. Tre le linee di azione individuate: adattamento agli impatti di cambiamento climatico; lotta per la riduzione delle emissioni di gas serra; impegno per attivare importanti partnership pubbliche e private e coinvolgere i cittadini nella costruzione di una citta’ sostenibile. “Da questo punto di vista- sottolinea il sindaco- Firenze sta facendo la sua parte. Basti ricordare il progetto in corso di realizzazione delle due nuove linee tranviarie e la promozione del car sharing, due iniziative volte a ridurre l’uso delle auto private. Da non dimenticare poi il nostro forte impegno sulla mobilita’ elettrica. Non solo siamo la citta’ con il piu’ alto numero in assoluto di postazioni di ricarica in Italia, ma abbiamo recentemente avviato il car sharing elettrico e sostituito parte del parco mezzi del Comune con veicoli elettrici. E nel prossimo bando per le licenze dei taxi una quota rilevante sara’ riservata ai mezzi elettrici”.