Cop21: anche il Brasile tra i 100 Paesi che chiedono un accordo ambizioso

MeteoWeb

“Finora dalla coalizione mancavano le principali economie emergenti. Con questo passo, il Brasile può provare a fare da ponte verso le altre”

Anche il Brasile è entrato a far parte della “grande coalizione” composta da più di 100 Paesi, voluta dall’Unione Europea, che chiedono un accordo ambizioso alla Conferenza Onu sul Clima. Lo hanno annunciato il commissario europeo all’Energia, Miguel Arias Canete, e un gruppo di rappresentanti brasiliani. “Potrebbe essere una mossa che cambia il gioco – commentano da Greenpeace – Finora dalla coalizione mancavano le principali economie emergenti. Con questo passo, il Brasile può provare a fare da ponte verso le altre”.