Emergenza smog: interessate anche le zone di Cagliari e del Campidano

MeteoWeb

Cagliari e il suo hinterland, insieme al Campidano, in particolare a San Gavino Monreale, sono stati segnalati da Legambiente Sardegna per i valori allarmanti di inquinamento atmosferico

Anche Cagliari entra nella triste lista delle grandi città italiane interessate all’emergenza smog. E proprio in merito all’inquinamento che sta attanagliando gran parte dell’Italia,  il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti ha convocato per mercoledì, a Roma, una riunione con i presidenti di Regione e i sindaci interessati per coordinare gli interventi necessari. Sarà presente anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio.

Cagliari e il suo hinterland, insieme al Campidano, in particolare a San Gavino Monreale, sono stati segnalati da Legambiente Sardegna per i valori allarmanti di inquinamento atmosferico. A dicembre nel capoluogo sardo le polveri sottili del PM10 hanno superato il valore limite di 50 mg/mc otto volte nei primi venti giorni. E la media mensile è stata elevata, attorno ai 45 mg/mc. Questo mese, in generale, presenta valori di inquinamento da PM10 piu’ elevati rispetto al dicembre 2014, secondo i bollettini giornalieri emessi dall’Arpas. L’anno scorso a Cagliari e Monserrato sono stati registrati 40 casi di superamento dei limiti, rispetto al massimo di 35 oltre il quale i Comuni hanno l’obbligo di adottare misure a protezione della salute pubblica.