Friuli Venezia Giulia: il 2015 un anno siccitoso, ma non da record

MeteoWeb

Il 2015 resta un anno eccezionale per la scarsa piovosità, come il 2003, il 1943 e il 1945

Il 2015 in Friuli Venezia Giulia è stato un anno scarsamente piovoso, ma non il più siccitoso nell’arco di un secolo: si colloca infatti fra i dieci anni in cui si è maggiormente avvertita la carenza di piogge, secondo il Servizio disciplina servizio idrico integrato, gestione risorse idriche, tutela acque da inquinamento della Regione. In montagna si è sentita meno la siccità nei mesi primaverili ed estivi e non ha raggiunto livelli da record nella Bassa pianura, grazie alle piogge intense di agosto, settembre e ottobre.

Il 2015 resta un anno eccezionale per la scarsa piovosità, come il 2003, il 1943 e il 1945. Nella classifica degli anni maggiormente siccitosi, il 2015 è al 7° posto nei rilevamenti di Forni di Sopra, al 4° in quelli di Udine, al 15° per San Giorgio di Nogaro.

L’assenza di pioggia a Udine (872 mm) è stata straordinaria: in circa 100 anni è accaduto solo 8 volte di scendere sotto i 1.000 mm.