La Svezia autorizza temporaneamente la caccia al lupo

MeteoWeb

I tribunali svedesi hanno autorizzato l’abbattimento di quattordici lupi, nell’attesa della decisione del massimo organo giudiziario sulla legittimità della caccia a un animale protetto da leggi europee.
L’incertezza legale che circonda la caccia al lupo durerà fino alla definitiva soluzione della questione da parte della Corte amministrativa suprema, anche se una data per il verdetto non è ancora stata fissata.
Il verdetto temporaneo autorizza l’uccisione di quattordici lupi in due regioni nella stagione della caccia, dal 2 gennaio al 15 febbraio, molti meno dei 46 animali in cinque regioni inizialmente previsti. L’Agenzia per la Protezione ambientale di Svezia stima che la popolazione dei lupi si attesti a poco più di quattrocento animali e raccomanda che sia mantenuta a quel livello tramite una caccia regolamentata.