Maltempo Rossano: attivato il fondo di solidarietà nazionale

MeteoWeb

Dopo l’ondata di maltempo che ha colpito il cosentino, è stato attivato un fondo di solidarietà nazionale per i comuni

Nel mese di agosto, un violento nubifragio colpì il territorio cosentino. Per questo motivo è stato attivato il fondo di solidarietà nazionale, a seguito della dichiarazione dello stato di calamità naturale. La comunicazione è stata data dal dipartimento agricoltura della Regione Calabria, che ha dato notizia al centro operativo misto della Protezione civile di Rossano. I comuni colpiti dal nubifragio sono: Rossano, Corigliano, Crosia, San Cosmo, San Giorgio Albanese e Vaccarizzo Albanese. Il fondo sarà utilizzato per ripristinare: aziende, terreni agricoli, fabbricati, strade, fossi di scolo, piantagioni, serre, gradoni, recinzioni e impianti irrigui. I comuni potranno chiedere ulteriori contributi per ripristinare strade, acquedotti e opere pubbliche. Ogni comune potrà inviare la propria domanda entro il 16 gennaio.