Milano: dal Comune 9 milioni per riqualificare i canali del fiume Seveso

MeteoWeb

Approvati importanti interventi che andranno a contenere il rischio idrogeologico rappresentato dal fiume Seveso

Altri 9 milioni di euro dal Comune di Milano per interventi straordinari di manutenzione dei corsi d’acqua a valle del Seveso: con due delibere approvate dalla giunta sono stati approvati importanti interventi che andranno a contenere il rischio idrogeologico rappresentato dal fiume. Il primo riguarda il consolidamento di Cavo Redefossi, nel tratto tra piazza Cinque Giornate e corso Lodi. Il secondo stanziamento riguarda il risanamento del canale sotterraneo del Naviglio Martesana che scorre sotto via Melchiorre Gioia, fra via Pirelli e viale della Liberazione, nel quale confluiscono le acque del Seveso. “Il nostro impegno affinché il Seveso non rappresenti più una minaccia per i milanesi è costante e concreto. Questi interventi fanno parte del grande piano di contenimento dell’emergenza che prevede anche la depurazione delle acque e la realizzazione delle quattro vasche di laminazione. Il Comune di Milano ha stanziato 20 milioni di euro per quella di Senago, cui si aggiungono i 10 della Regione, mentre il Governo ha già messo a disposizione ingenti finanziamenti per realizzare quelle al Parco Nord a Milano, a Lentate sul Seveso e tra Paderno e Varedo. In primavera abbiamo anche realizzato la pulizia di un tratto importante della tombinatura del Seveso. Andiamo avanti per dare una risposta concreta ad un problema che esiste da 40 anni e per mettere fine alla parola emergenza,” commenta l’assessore alla Mobilità e ambiente Pierfrancesco Maran.