Previsioni Meteo Capodanno, Italia solo sfiorata dal Burian ma nel weekend arrivano piogge e forti venti

MeteoWeb

Previsioni Meteo Capodanno: in Italia più freddo e molte nubi ma senza gelo ne’ maltempo estremo, il Burian rimarrà confinato sui Balcani sfiorando la nostra Penisola ma nel weekend arriveranno piogge e forti venti

Italia soltanto sfiorata dal Burian, tanto quanto basta per rivoluzionare gli assetti barici nell’area Euro-Mediterranea e spingere verso le più basse latitudini quelle tempeste atlantiche che già da giorni stanno colpendo in modo molto intenso le isole Britanniche. Sarà un Capodanno senza fenomeni estremi ne’ gelo sull’Italia: le temperature si abbasseranno e farà freddo, con valori termici che rientreranno nelle medie del periodo dopo la lunga anomalia mite di novembre e dicembre. Molte nubi sull’Italia sia l’ultimo giorno del 2015 che il primo del 2016, ma soltanto in poche località ci saranno deboli precipitazioni.

Rtavn961Invece nel weekend tra sabato 2 e domenica 3 gennaio arriverà la prima perturbazione che transiterà sul nostro Paese provocando piogge sparse e forti venti. La neve cadrà copiosa ma soltanto a quote medio/alte, sia sulle Alpi che sugli Appennini. Nella settimana dell’Epifania almeno altre due perturbazioni interesseranno l’Italia con precipitazioni sparse, forti venti e nevicate sui rilievi. Irrompe il flusso atlantico, umido e piovoso, non troppo freddo ma almeno potrà ripristinare le condizioni meteo tipiche dell’inverno nell’area Italo-Mediterranea.

Rtavn842Il grande gelo spinto in Europa dal Burian, invece, rimarrà per adesso confinato nei settori orientali del Continente. Ma non è da escludere che in futuro possa scagliarsi anche verso il Mediterraneo: dopotutto è un nucleo gelido molto intenso a pochi chilometri dai Balcani. L’inverno è ancora molto lungo e proprio con gennaio inizia il trimestre più freddo che potrà regalare numerosi eventi di freddo e neve dopo una prima parte di stagione caratterizzata da un folle anticiclone fuori stagione.