Previsioni Meteo, nubi basse e nebbie: il bollettino dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di oggi e domani

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permane un robusto campo di alta pressione che favorisce la persistenza di nubi basse e nebbie sulle pianure del nord e lungo i litorali dell’alto Adriatico mentre una debole perturbazione sulla Tunisia si muove lentamente verso est interessando marginalmente le due isole maggiori. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: sulla pianura padano-veneta e lungo i litorali adriatici estesa nuvolosita’ bassa associata a nebbie diffuse, con nubi e visibilita’ solo in temporaneo e parziale diradamento ed aumento durante le ore centrali; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del nord con qualche addensamento sparso in piu’ sulla Liguria al primo mattino.

aeronautica militareCentro e Sardegna: nubi medio-alte stratiformi anche estese sulla Sardegna, con qualche addensamento piu’ consistente e comunque innocuo sui settori meridionali ed orientali e con tendenza a schiarite maggiori dal pomeriggio; ampio e prevalente soleggiamento sulle regioni peninsulari con qualche nube bassa in piu’ fino meta’ mattina sulle coste di Marche e Abruzzo e nelle restanti aree interne, con foschie dense ed isolati banchi di nebbia al primo mattino sulle zone pianeggianti e nelle valli interne ed in nuova formazione dopo il tramonto. Sud e Sicilia: velature anche estese su Sicilia, Calabria, Campania e Basilicata tirrenica ed ampio e prevalente soleggiamento sul resto del sud, ma con nubi basse localmente estese ed associate a foschie anche dense ed isolati banchi di nebbia, fino meta’ mattina e nuovamente dopo il tramonto, sulle aree pianeggianti, nelle valli interne e lungo le coste settentrionali ed orientali della Sicilia. Temperature: minime in calo su Umbria, Marche, Toscana, Liguria orientale e zone pianeggianti di Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, in lieve aumento su Puglia e Campania e senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia; massime in calo sulla pianura padano-veneta, lungo i litorali dell’alto Adriatico e su Toscana, Marche, Umbria e zone pianeggianti dell’Abruzzo, in aumento sul settore alpino/prealpino. Ventimoderati da nord-ovest su Puglia e settori jonici di Basilicata e Calabria, in attenuazione dal pomeriggio; deboli sempre da nord-ovest sulle coste dell’alto Adriatico e sulle restanti regioni orientali peninsulari, con locali rinforzi lungo le coste di Marche, Abruzzo e Molise fino meta’ giornata; deboli variabili sul resto d’Italia, in moderata intensificazione da nord-est sulla Sicilia orientale nel pomeriggio. Marimolto mosso lo Jonio con moto ondoso in diminuzione ad iniziare dal settore nord; mossi il medio-basso Adriatico ed il canale di Sardegna con moto ondoso in diminuzione su quest’ultimo; poco mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento dal pomeriggio sul settore est dello stretto di Sicilia.

Servizio-Meteorologico-MilitareIl Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nubi basse e nebbie sulla Valpadana ed aree costiere adriatiche in parziale e temporaneo diradamento tra tarda mattinata e primo pomeriggio, mentre sul resto del settentrione sara’ il cielo sereno a dominare la giornata, salvo qualche nube bassa in piu’ attesa sulle coste liguri. Centro e Sardegna: nubi basse sparse sull’isola, con parziali schiarite durante la seconda parte della giornata; prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni peninsulari eccezion fatta per le coste di Marche e Abruzzo e, solo al primo mattino, tra Toscana e Umbria. Foschie dense e locali banchi di nebbia durante le prime ore della mattinata e poi dalla serata nelle vallate ed in genere nelle zone piu’ interne. Sud e Sicilia: estese velature tra Sicilia, Calabria, Basilicata ed aree ioniche in graduale attenuazione nel corso della giornata. Una nuvolosita’ bassa, temporaneamente piu’ compatta, invece, sara’ presente lungo i litorali adriatici di Molise e Puglia, e sulle aree ioniche di Calabria e Sicilia. In particolare, su quest’ultima, non si escludono locali deboli piogge. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione foschie dense o banchi di nebbia nelle vallate, sulle pianure e lungo le aree costiere peninsulari. Temperature: minime in diminuzione sulla pianura padano-veneta, Sardegna, Campania, Puglia e Basilicata; senza variazioni di rilievo altrove; massime in lieve diminuzione sull’Emilia, Sardegna, Puglia e stazionarie altrove. Ventimoderati settentrionali sulle regioni del basso Adriatico e sulle aree ioniche; deboli occidentali sulla Valpadana, variabili sul resto della penisola. Marida mosso a molto mosso il basso Jonio; generalmente poco mossi i restanti mari ma con moto ondoso in aumento su Adriatico meridionale e stretto di Sicilia.