Tecnologia: due italiane fra le 25 donne geniali della robotica 2015

MeteoWeb

Le 25 donne della robotica “sono state scelte per la pura genialità che hanno dovuto dimostrare per arrivare al top del loro settore”

Due italiane tra le 25 donne geniali (classifica stilata da RoboHub, la maggiore comunità scientifica internazionale degli esperti di robotica) che nel 2015 hanno dato un contributo decisivo alla robotica: si tratta di Cecilia Laschi, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, e Barbara Mazzolai dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, ed entrambe progettano robot ispirandosi alla natura. Cecilia Laschi ha scelto il polpo come modello per realizzate il primo robot ‘soffice’, mentre Barbara Mazzolai è responsabile del progetto Plantoide, il primo robot al mondo ispirato alle piante. Le 25 donne della robotica “sono state scelte per la pura genialità che hanno dovuto dimostrare per arrivare al top del loro settore“, spiegano i responsabili di RoboHub.